Higeco tra i 78 prodotti di Efficienza & Innovazione

Il percorso Efficienza & Innovazione ha accolto tra i 78 migliori prodotti Higeco Smart Info Plus, sistema completo per il monitoraggio energetico degli edifici

Higeco Smart Info Plus

78 proposte tecnologiche, 54 aziende, 4 ambiti di riferimento – caldo, freddo, acqua ed energia – un solo denominatore comune: l’eccellenza in termini di qualità ed efficienza, che ha portato il Politecnico di Milano a includere nella propria selezione il sistema Higeco Smart Info Plus (HSI+).

Nel percorso Efficienza & Innovazione, MCE – Mostra Convegno Expocomfort 2018 ha saputo cogliere l’essenza di un mercato, quello dell’impiantistica, oggi dominato dai concetti di integrazione, energia digitale e gestione smart.

stand Higeco MCEUna trasformazione epocale che trova corrispondenza negli investimenti della filiera per rimanere al passo con le esigenze del mercato e dei professionisti, offrendo tecnologie sempre più integrate e integrabili che, dagli obiettivi di sostenibilità, efficienza energetica e sicurezza possano abilitare sinergie intelligenti tra case, edifici e città. Anello di connessione tra le applicazioni di building automation e la smart city del futuro, il processo di digitalizzazione e di raccolta in cloud dei dati relativi ai consumi energetici e alle attività di ogni impianto, sistema o dispositivo installato.

In questo scenario nemmeno troppo futuristico, visti i trend di MCE 2018, si inseriscono soluzioni di energy management come HSI+, il modulo avanzato di Higeco per il monitoraggio dei consumi direttamente dai contatori e-distribuzione in edifici civili o commerciali, menzionato appunto tra i prodotti da non perdere nella macro-area “energia” dell’appuntamento milanese.

Più efficienza con la profilazione energetica di Higeco Smart Info Plus

Il sistema di monitoraggio completo e aperto Higeco Smart Info Plus consente di raccogliere le misure di assorbimento elettrico direttamente dai contatori di bassa tensione, compresi quelli di nuova generazione. Il dispositivo è infatti in grado di interfacciarsi con soluzioni di terze parti quali sonde, misuratori, PLC e sistemi Scada o di dialogare con inverter fotovoltaici, pompe di calore e sistemi HVAC tramite protocollo Modbus, rendendo i dati disponibili per la lettura (attraverso modbus RTU o TCP/IP), la consultazione via web, grazie alla piattaforma proprietaria Higeco Cloud o l’invio ad altri server.

Grazie al datalogger HSI+, le figure coinvolte nella gestione energetica degli edifici quali amministratori di condominio, facility manager, energy manager, professionisti o privati, avranno a disposizione una stima accurata del bilancio energetico del proprio contesto, funzionale all’avvio di opportuni piani di efficientamento.

Ulteriore vantaggio del sistema Higeco, infine, il suo apporto nel sensibilizzare l’utente finale al risparmio energetico e alla riduzione degli sprechi, grazie alla conoscenza in tempo reale dei propri consumi. Moltiplicando i benefici del singolo edificio per i milioni di contatori Enel installati in Italia, non riesce difficile immaginare le importanti prospettive di efficienza e sostenibilità generate dall’adozione di Higeco Smart Info Plus.

Maria Cecilia Chiappani
Informazioni su Maria Cecilia Chiappani 122 Articoli
Copywriter e redattore per riviste tecniche e portali dedicati a efficienza energetica, elettronica, domotica, illuminazione, integrazione AV, climatizzazione. Specializzata nella comunicazione e nella promozione di eventi legati all'innovazione tecnologica.