Prodotte e installate 28 miliardi di fascette Ty-Rap

Le fascette Ty-Rap di Thomas & Betts, società del gruppo ABB festeggiano il 60° anniversario dall'invenzione di questo semplice prodotto con la produzione della 28-miliardesima fascetta.

Fascette Ty-Rap Abb

Le fascette Ty-Rap di Thomas & Betts, società del gruppo ABB festeggiano il 60° anniversario dall’invenzione di questo semplice prodotto con la produzione della 28-miliardesima fascetta.

Negli stabilimenti aeronautici della Boeing venivano annodati migliaia di metri di cavi elettrici con corde in nylon cerate che spesso causavano lacerazioni alle dita, l’ingegnere Maurus C. Logan di Thomas & Betts nel 1958 ha inventato la fascetta Ty-Rap, la prima fascetta autobloccante al mondo proprio per legare i cavi all’interno degli aeroplani. Da allora di strada ne è stata fatta tanta, e le fascette Ty-Rap sono arrivate su Marte poiché fissano i cavi dei land rover marziani della NASA.

Nel 1965 è stato ampliato il brevetto includendo il caratteristico dentino di serraggio Grip of Steel nella testa Original Oval, in aggiunta al corpo rigato e ruvido, al profilo arrotondato e alla coda rivolta all’insù che non scivola. Queste caratteristiche garantiscono la capacità di fissare fasci di cavi con una forza e un’affidabilità.

Oggi le fascette Ty-Rap sono disponibili resistenti al calore, resistenti ai raggi UV, a sostanze chimiche corrosive e a caldo o freddo estremi. È stata progettata una versione in grado di resistere a radiazioni estremamente calde e al vuoto dello spazio. È disponibile una versione con materiali speciali per renderla facilmente rilevabile in caso di caduta nelle linee di lavorazione delle industrie alimentari.

La lunghezza delle fascette Ty-Rap va da 10 cm circa a poco più di un 1 metro, sono prodotte negli Stati Uniti, in Giappone e in Ungheria e vengono distribuite in tutto il mondo.

In occasione del 60° anniversario verrà presentata una fascetta Ty-Rap ancora più performante che cambia colore in presenza di calore eccessivo.

Informazioni su Alessia Varalda 980 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.