Certificazione edifici: nuova versione del software DOCET v 3

Nuova versione del software DOCET v 3 per la certificazione degli edifici residenziali che tiene conto delle norme tecniche, dei decreti attuativi requisiti minimi e delle nuove Linee Guida Nazionali per la Certificazione Energetica degli Edifici

Docet v 3

È disponibile la nuova versione del software DOCET v 3 (denominata v.3.18.04.50) per la certificazione degli edifici residenziali. La nuova release tiene conto delle norme tecniche, dei decreti attuativi relativi a prescrizioni e requisiti minimi degli edifici e delle nuove Linee Guida Nazionali per la Certificazione Energetica degli Edifici.

L’aggiornamento si è reso necessario a seguito delle nuove specifiche tecniche fornite dall’UNI TS 11300 relativa alla determinazione delle prestazioni energetiche e dall’UNI 10349:2016 sui dati climatici relativi al riscaldamento e al raffrescamento degli edifici.

Il software DOCET v 3 è stato predisposto da ENEA in collaborazione con l’Istituto per le Tecnologie della Costruzione del CNR in conformità a quanto previsto dal DM 26 giugno 2015.

DOCET v 3 è destinato a tecnici e operatori del settore edilizio ed è utilizzabile per immobili con superficie fino a 200 m2 non soggetti a ristrutturazioni importanti, sia che si tratti di singoli appartamenti sia di edifici se costituiscono un’unica unità immobiliare.

Il software consente di redigere l’attestato di prestazione energetica (APE) che certifica la prestazione e la classe energetica di un immobile e consente di trasmetterlo di trasmetterlo direttamente ai sistemi informativi predisposti dalle Regioni.
Inoltre, il file generato viene trasferito ai sistemi regionali al Sistema Informativo sugli Attestati di Prestazione Energetica a livello nazionale (Siape) istituito da Enea in recepimento del decreto Linee Guida 2015.

È attualmente in fase di sviluppo la possibilità di esportare oltre alle informazioni contenute nell’APE, anche dati sulle caratteristiche dell’edificio e sui risultati di calcolo intermedi e finali.

La prima versione del software Docet risale al 2007 ed è diventato uno strumento molto utilizzato da professionisti e operatori in quanto consente la riproducibilità delle analisi; è dotato di un’interfaccia grafica di facile utilizzo, elevata semplificazione dei dati in input e motore di calcolo rigoroso.

Il software DOCET v.3.18.04.50 è scaricabile gratuitamente al seguente link.

Informazioni su Alessia Varalda 825 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.