Brevi assenze: climatizzatore acceso o spento? I consigli di Daikin

Vuoi comfort ottimale, la temperatura adatta alle tue esigenze e contenere i consumi in bolletta? Daikin, presenta alcuni piccoli accorgimenti per migliorare il comfort abitativo, contenendo al contempo i consumi

Daikin Online controller

Vuoi comfort ottimale, la temperatura adatta alle tue esigenze e contenere i consumi in bolletta? Daikin, multinazionale giapponese specializzata nei sistemi di climatizzazione e riscaldamento, presenta alcuni piccoli accorgimenti per migliorare il comfort abitativo, contenendo al contempo i consumi.

Daikin Air Investigation Team, una équipe istituita in Giappone da Daikin Industries, ha condotto un esperimento per comprendere se lasciare acceso il proprio climatizzatore o spegnerlo quando ci si assenta da casa per un breve periodo. La prima opzione è sicuramente la migliore dal punto di vista del comfort domestico, ma dal punto di vista dei consumi?

Il test è stato effettuato in due appartamenti con metratura identica nell’intervallo di tempo 9.00-23.00: nel primo appartamento il climatizzatore è stato lasciato sempre acceso, mentre nel secondo il climatizzatore è stato acceso e spento a intervalli regolari di 30 minuti.

Il test ha evidenziato che:

  • nella fascia dalle 9.00-18.00 se si deve lasciare l’abitazione per una veloce commissione (per esempio 30 minuti) è meglio lasciare accesso il climatizzatore per risparmiare sui consumi;
  • mentre tra 18.00-23.00 (quando le temperature sono meno calde) è meglio spegnere il climatizzatore e riaccenderlo anche se ci si assenta per soli 30 minuti.

test Daikin climatizzatore acceso spento

Nelle ore più calde, infatti, la differenza tra la temperatura impostata dall’utente e quella raggiunta nella stanza con il climatizzatore spento è più alta: questo implica uno sforzo maggiore da parte del climatizzatore per raggiungere il comfort richiesto ed equivale a un maggiore consumo di energia. Grazie alla tecnologia Inverter, infatti, raggiunta la temperatura impostata, questa viene mantenuta costante nel tempo facendo lavorare al minimo il climatizzatore.

Nelle ore più fresche invece la differenza tra la temperatura richiesta e quella raggiunta nella stanza con il climatizzatore spento è più bassa, questo significa che è minore lo sforzo per raggiungere il comfort ideale e di conseguenza è inferiore anche il consumo.

Consapevolezza dei consumi con Daikin Online Controller

L’app Daikin Online Controller rende smart ogni climatizzatore: utilizzando la rete Wi-Fi è possibile accendere, spegnere, impostare il funzionamento in raffrescamento o riscaldamento, regolare la temperatura ambiente e il flusso d’aria del direttamente dal proprio smartphone o tablet.

Informazioni su Alessia Varalda 888 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.