Personalizza Masterpact MTZ con i Moduli Digitali

I moduli digitali sono pacchetti software a pagamento che possono essere installati sugli interruttori aperti Masterpact MTZ di Schneider Electric personalizzandoli in base alle esigenze

Moduli Digitali Masterpact MTZ

I nuovi interruttori aperti Masterpact MTZ di Schneider Electric sono una nuova generazione di interruttori per bassa tensione ad alta potenza, che uniscono performance e affidabilità con nuove funzionalità digitali. Sono caratterizzati da importanti innovazioni digitali che li rendono “Pronti al futuro”.

La più importante novità è rappresentata dai Moduli Digitali, una vera e propria svolta nel mondo della personalizzazione.

Moduli digitali Masterpack MTZCosa sono i Moduli Digitali?

I Moduli Digitali sono dei pacchetti software a pagamento che consentono di estendere le funzionalità dell’unità di controllo Micrologic X di Masterpact MTZ.
Attraverso i Moduli Digitali è possibile ampliare le funzionalità di base in termini di: misure avanzate; protezioni avanzate; diagnostica e manutenzione.

4 i moduli digitali a disposizione:

  1. Energia di fase
  2. Cattura della forma d’onda in caso di sgancio
  3. Assistente al ripristino dell’alimentazione
  4. Assistente al funzionamento di Masterpact

Analizziamoli ora uno per uno per capire funzionalità e vantaggi: la personalizzazione dell’interruttore automatico non è mai stata così semplice. Inoltre. È bene sottolineare che i Moduli Digitali sono tra loro indipendenti e quindi è possibile configurare Masterpact MTZ in base alle esigenze.

Energia di fase

Il modulo digitale Energia per fase consente l’analisi del consumo di energia per ogni fase. È consigliabile per gli impianti in bassa tensione con molti carichi squilibrati. Nell punto di misura, questa funzione consente di calcolare e visualizzare l’energia consumata
e prodotta su ogni fase della rete, fornendo l’energia totale attiva, reattiva e apparente per fase.

I vantaggi: monitoraggio dell’energia per fase in presenza di molti carichi squilibrati negli impianti in bassa tensione o quando ogni fase supporta diversi carichi.

Cattura della forma d’onda in caso di sgancio

Dopo un qualunque sgancio attivato da una protezione a lungo ritardo, a corto ritardo, istantanea e di guasto a terra, il modulo digitale Cattura della forma d’onda consente di visualizzare le correnti interrotte di fase e di neutro.

I vantaggi: la registrazione automatica della forma d’onda aiuta l’operatore ad analizzare nei dettagli il guasto elettrico, individuandone la natura, la gravità (con ampiezza e durata) e l’eventuale danno all’impianto.

Masterpact MTZ moduli digitaliAssistente al ripristino dell’alimentazione

L’intelligenza integrata negli interruttori automatici BT può aiutare l’utente a ripristinare l’alimentazione in modo rapido e sicuro, riducendo le conseguenze delle interruzioni di alimentazione.
Questa funzione serve ad assistere l’operatore nella procedura di ripristino dell’alimentazione, visualizzando tutte le informazioni sull’evento e sull’interruttore. Consente di stabilire le cause potenziali – apertura, sgancio manuale o elettrico per guasto o perdita di alimentazione – guidando nell’individuare le possibili soluzioni per il ripristino dell’alimentazione.

I vantaggi: ridurre i tempi di fermo dei carichi critici (tempo medio di riparazione) dopo uno sgancio, un’apertura o una perdita di alimentazione a monte.

Assistente al funzionamento di Masterpact

In molte installazioni critiche, i costi di un’interruzione di alimentazione possono essere molto costosi, oltre a mettere a rischio la sicurezza delle persone. Nella maggior parte dei casi, il rapido ripristino dell’alimentazione dopo uno sgancio è fondamentale.
Questa funzione supporta nella richiusura dell’interruttore automatico, fornendo istruzioni relative al reset (se applicabile) o alla molla di carica (se applicabile).
Visualizza lo stato dell’interruttore (ad es. pronto alla chiusura), lo stato della bobina
o quello della molla.

I vantaggi: richiudere l’interruttore a distanza di sicurezza all’interno del locale tecnico; riduzione del tempo di manovra, senza bisogno di documentazione ed una specifica formazione

Informazioni su Alessia Varalda 918 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.