Da Legrand Keor MOD, l’UPS che ridefinisce il concetto di modularità

Legrand presenta Keor Mod, il nuovo UPS modulare, efficiente - in modalità Eco sino al 99% - e flessibile adatto ad applicazioni critiche

Legrand presenta Keor Mod, il nuovo UPS modulare, efficiente – in modalità Eco sino al 99% – e flessibile adatto ad applicazioni critiche.

Design e soluzioni tecniche all’avanguardia: i colori chiari e le superfici i riflettenti contribuiscono a limitare l’illuminazione ambientale in locali tecnici (Data center) per ridurre i consumi in un’ottica green; mentre i componenti sono stati progettati per garantire il massimo dell’affidabilità e delle prestazioni, la facilità di installazione e di manutenzione.

Il modulo di potenza di Keor Mod è il più piccolo trifase sul mercato e consente di avere un UPS fino a 125 kW con autonomia interna oppure un UPS fino a 250 kW, in meno di 1 m2 di spazio con porta aperta.

Le caratteristiche di Keor Mod

Keor Mod è la soluzione per le applicazioni informatiche critiche come i Data Center grazie alla struttura che consente di soddisfare le esigenze del cliente in vista dell’evoluzione futura dell’infrastruttura IT:

  • efficienza in doppia conversione superiore al 96%, in modalità ECO fino al 99%,
  • fattore di potenza in uscita fino a 1,
  • moduli sostituibili a caldo,
  • ridondanza modulare in configurazione N+1,
  • intelligenza distribuita tra i moduli,
  • capacità fino a 500 kW,
  • tempo ridotto di ricarica delle batterie.

La gamma si compone di due referenze:

  • fino a 5 moduli di potenza con batterie interne (25 – 125 kW)
  • fino a 10 moduli di potenza (25 – 250 kW).

Legrand Keor MODOgni unità può essere collegata in parallelo a unità uguali o differenti fino a raggiungere i livelli di potenza e/o ridondanza desiderati: 4 unità da 125 kW con batterie interne in parallelo, per una potenza complessiva del sistema di 500 kW (ridondanza N+1 pari a 475 kW in qualsiasi situazione di guasto).

Keor Mod consente di connettere in parallelo fino a 30 moduli di potenza anche collegando insieme cabinet con differenti numeri di moduli.

Cassetti con autonomia sino a 125 kW: ogni sezione è composta da 6 batterie che possono essere rimosse facilmente e in modo veloce grazie alla maniglia integrata.
Inoltre, il blocco antisfilamento meccanico evita l’estrazione totale del cassetto.

Keor Mod introduce il nuovo sistema Structure Energy Flow, eliminando tutti i cavi di collegamento all’interno del modulo di potenza. Le connessioni tra le sezioni di potenza avvengono attraverso la struttura che le unisce fisicamente a garanzia dell’affidabilità.

Il modulo di comunicazione è posizionato sul fronte e dispone di diverse interfacce di comunicazione: porta RS232, porta RS485, porta a livello logico, slot per interfaccia di comunicazione e porta USB.

Riduzione di ingombri e pesi: con una potenza di 25 kW e un ingombro di sole 2 unità, il modulo di potenza Keor Mod è la soluzione per spazi ridotti. Il modulo di potenza include PFC di ingresso, inverter a tre livelli, logica di controllo integrata e indipendente, caricabatterie, By-pass statico ed elettromeccanico.

Massima manovrabilità grazie a due maniglie ergonomiche per l’estrazione e l’inserimento.
Sicurezza elettrica e meccanica: un semplice “interruttore” frontale assicura la connessione e la disconnessione evitando qualsiasi manovra errata.

Rumorosità controllata: il controllo delle ventole di raffreddamento avviene in maniera indipendente e in base al carico o alla temperatura del singolo modulo di potenza.

Keor Mod è dotato di Led Status Bar (barra di stato multicolore) a codifica semaforica che consente un rapido controllo delle funzioni.

Display touch, orientabile

Il display touch screen offre un sinottico semplificato e interattivo ricco di informazioni, alert e impostazioni: tutte le icone sono attive in modo da facilitare la navigazione e la selezione della funzione da controllare.
La possibilità di poter orientare il display verso l’interno semplifica e velocizza le fasi di configurazione e manutenzione.

Redazione
Informazioni su Redazione 691 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.