Campus Came forma gli installatori del futuro

Came apre le porte ai 15 studenti più promettenti di “Campus Came” per una interessante esperienza formativa, che li porterà un giorno a diventare gli installatori del futuro

Vincitori Campus Came 2017

Prosegue l’impegno di Came nei confronti degli studenti italiani grazie alla terza edizione all’iniziativa della “Campus Came”. Il progetto, dedicato alle scuole professionali italiane, è stato lanciato nel 2014 per contribuire a formare nuove generazioni di installatori.

Anche quest’anno l’azienda apre quindi le proprie porte ai 15 studenti più promettenti selezionati da istituti in Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia, Toscana, Trentino, Umbria e Veneto e scelti tra gli oltre 450 provenienti da 15 istituti tecnici e professionali italiani.

Aggiudicandosi la possibilità di fare un’esperienza formativa sul campo, questi ragazzi hanno l’opportunità di crescere a livello personale e professionale.
Campus Came ha in generale l’obiettivo di far conoscere ai giovani la professione dell'installatore avvicinandoli al mondo dell'automazione attraverso un percorso formativo nelle aule degli istituti che hanno aderito all’iniziativa. Il progetto offre, inoltre, ai migliori studenti di ciascuna regione coinvolta l’opportunità di approfondire le proprie conoscenze perfezionandole con uno stage di 15 giorni in azienda.

Dal canto proprio, Came si impegna ancora una volta nella diffusione della cultura dell'automazione e della domotica, valorizzando il talento degli studenti e avvicinandoli al mondo del lavoro.

Partito inizialmente in Veneto e Friuli Venezia Giulia, Campus Came tocca oggi 15 regioni e nell’anno scolastico 2017/2018 il progetto verrà completato e si estenderà a 20 istituti, andando a coprire l’intero territorio nazionale.

Esperienza sul campo con Campus Came

Sono 15 i fortunati studenti che avranno accesso all’esperienza formativa nelle sedi Came di Dosson di Casier (TV) e di Sesto al Reghena (PN). La prima settimana di stage è focalizzata su lezioni in azienda per acquisire nozioni e competenze sulle tecnologie, sulle certificazioni e sulla normativa vigente. Il programma didattico consente ai ragazzi di apprendere anche basi di marketing e di gestione aziendale con un focus sulla preventivazione e presentazione di un’offerta, mentre la seconda settimana è interamente dedicata al tirocinio, presso una delle imprese di installazione autorizzate del Gruppo Came presenti sul territorio.

Informazioni su Alessia Varalda 1030 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.