Energie rinnovabili: 6 fattori che guidano lo sviluppo

Il rapporto “A New World. The geopolitics of the energy transformation 2019” analizza l’influenza delle rinnovabili che al momento rappresentano circa un quinto della produzione globale di energia.

Rinnovabili

Il rapporto “A New World. The geopolitics of the energy transformation 2019”, pubblicato dalla Global Commission on the Geopolitics of Energy Transformation e da IRENA (International Renewable Energy Agency) analizza l’influenza delle rinnovabili che al momento rappresentano circa un quinto della produzione globale di energia.
I progressi tecnologici e la riduzione dei costi hanno fatto crescere le energie rinnovabili più velocemente di qualsiasi altra fonte di energia. Molte tecnologie rinnovabili sono più competitive rispetto ai combustibili fossili, a prescindere dal loro contributo contro l’inquinamento atmosferico e il cambiamento climatico.

Vento, sole e altre fonti rinnovabili stanno trasformando in modo irreversibile il mondo dell’energia, tecnologie come veicoli elettrici e pompe di calore stanno modificando radicalmente il settore dei trasporti, dell’industria e degli edifici. Inoltre, innovazioni come la digitalizzazione e lo stoccaggio dell’energia stanno espandendo il potenziale per le energie rinnovabili.

Secondo il rapporto, proprio come i combustibili fossili hanno plasmato la mappa geopolitica negli ultimi due secoli questo, comporterà conseguenze geopolitiche e socioeconomiche: le fonti di energia rinnovabile porteranno sicurezza energetica e indipendenza energetica in molti Paese che spingerà gli Stati ad integrare sempre più le reti elettriche con i Paesi vicini facendo emergere alleanze e nuovi modelli commerciali.

Nasceranno nuovi leader in materia di energia e alcuni Paesi aumenteranno la propria influenza come la Cina che sta assumendo un ruolo guida nella corsa all’energia rinnovabile e si sta trasformando nel più grande produttore, esportatore e installatore di pannelli solari, turbine eoliche, batterie e veicoli elettrici.

6 fattori guidano lo sviluppo delle rinnovabili

Riduzione dei costi – Le tecnologie sono ormai mature, dal 2010, il costo medio dell’energia generata dal fotovoltaico ed eolico è diminuito del 73% e del 22 %. Il costo delle batterie agli ioni di litio per i veicoli elettrici è diminuito dell’80%. Questo equivale a dire che investire nelle tecnologie rinnovabili è sicuramente fonte di business.
Secondo il Rapporto, già dal 2020 i costi dell’elettricità generata dal fotovoltaico e dall’eolico saranno mediamente competitivi con quelli generati da fonti fossiIi.
Per quanto riguarda l’emobility, entro la metà del prossimo decennio, le auto elettriche avranno prezzi comparabili con quelli convenzionali.

Inquinamento e cambiamenti climatici – I problemi causati dai combustibili fossili, tra cui l’inquinamento atmosferico diffuso e i cambiamenti climatici hanno portato a riconoscere la necessità di decarbonizzare l’economia globale. Inquinamento, principalmente causato dalla combustione di petrolio e carbone, rende l’aria pericolosa per respirare in molte città. È necessario puntare su un incremento dell’energia prodotta da fonti sostenibili e a un amento dell’efficienza energetica.

Obiettivo sostenibilità – numerosi governi hanno individuato target ambiziosi e adottato misure per accelerare lo sviluppo di energie rinnovabili: 57 paesi hanno sviluppato piani per decarbonizzare il settore dell’energia e 179 hanno fissato obiettivi nazionali o statali.

Innovazioni tecnologiche – Moduli solari ad alta efficienza, turbine eoliche sempre più potenti, nuove generazioni di biocarburanti, digitalizzazione, tecnologie per lo stoccaggio di energia, hanno svolto un ruolo fondamentale nel trend positivo che stanno vivendo le rinnovabili. Le tecnologie digitali – dalle smart grid ai big data e all’intelligenza artificiale applicate all’industria energetica, ai sistemi di generazione e distribuzione – aumentano l’efficienza e espandono le possibilità di utilizzo delle energie rinnovabili. Nuove tecnologie sono in fase di sviluppo: lo stoccaggio di energia è vitale per le rinnovabili, ma anche le batterie dei veicoli elettrici hanno la possibilità di diventare un’importante tecnologia di stoccaggio. L’elettricità può anche essere immagazzinata in forma termica utilizzando caldaie, pompe di calore o acqua refrigerata.

Impegno delle imprese – Durante la Conferenza sul clima in Polonia (svoltasi a dicembre 2018) è stato chiesto di mettere un prezzo alle emissioni di carbonio, di abolire i sussidi alle fonti fossili e di fissare un termine per chiudere le centrali a carbone. Molte imprese puntano a produrre e consumare solo energia 100% rinnovabili.

Opinione pubblica – I cittadini possono fare la differenza nello sviluppo della sostenibilità ambientale. Una crescente quota di consumatori preferisce acquistare beni e servizi con una piccola impronta carbonica. Aziende, associazioni, università stanno insegnando la consapevolezza dell’uso delle risorse e dei consumi. Le tecnologie innovative in grado di supportare questo cambiamento ci sono, è necessario conoscerle e adottarle per dare slancio a un mondo nuovo.

Avatar
Informazioni su Alessia Varalda 1230 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.