Gewiss Academy: progettare in classe una smart city

Il concorso promosso dall'area formazione di Gewiss, “Un Progetto di Classe”, indirizzato a tutti gli istituti di istruzione e formazione secondaria del settore elettrotecnico è dedicato alle smart city

concorso progetto di classe Gewiss smart city

Il concorso promosso dall’area formazione di Gewiss, “Un Progetto di Classe”, indirizzato a tutti gli istituti di istruzione e formazione secondaria del settore elettrotecnico è dedicato alle smart city.

Giunto alla settima edizione, il Concorso di Gewiss Academy è volto a valorizzare e divulgare le buone pratiche della progettazione elettrica e illuminotecnica attraverso l’uso di software professionali e nel rispetto delle normative vigenti.

Per l’anno scolastico 2018/2019 il tema è quello riqualificare da un punto di vista elettrico e illuminotecnico uno spazio pubblico in chiave smart focalizzando su Building Automation, ecocompatibilità e risparmio energetico. Ogni elaborato dovrà risultare realistico, certificato ed eventualmente utilizzabile da addetti ai lavori per una reale ristrutturazione.

“A partire da un’idea concreta proposta – commenta Ferdinando Girardi, responsabile di Gewiss Academy – chiediamo agli studenti di realizzare schemi elettrici, produrre progetti illuminotecnici, redigere preventivi, disegnare planimetrie, configurare quadri, compilare dichiarazioni di conformità, definire la documentazione completa da allegare al progetto, realizzare strumenti audiovisivi e plastici dell’opera realizzata. Il proposito è quello di valorizzare e divulgare le buone pratiche della progettazione elettrica, attraverso l’uso di software professionali e nel rispetto delle normative vigenti”.

Saranno premiati i primi tre istituti classificati e potranno essere assegnati eventuali riconoscimenti speciali ad altri progetti meritevoli: saranno previsti premi in materiale didattico Gewiss.

“Per le sue peculiarità – continua Girardi – il concorso “Un progetto di classe” si integra molto bene con il percorso formativo delle classi coinvolte: i docenti possono infatti utilizzare il progetto per approfondire in maniera più dettagliata e stimolante i diversi aspetti del programma ministeriale. Allo stesso tempo, la parte di progettazione apre ampie possibilità per gli studenti, che possono immedesimarsi in un caso reale, imparare i ruoli in un team di lavoro e acquisire competenze tecniche di alto livello”.

I progetti saranno valutati da una giuria di esperti del settore elettrico e illuminotecnico che terrà conto della varietà di software utilizzati, della completezza e chiarezza della documentazione fornita, della semplicità ed economicità delle soluzioni adottate e dell’assenza di errori formali.
Alla scorsa edizione hanno partecipato circa 100 istituti di istruzione secondaria e oltre 1.500 studenti.

Tutte le informazioni sul sito Gewiss Academy.

Redazione
Informazioni su Redazione 732 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.