Illuminotronica 2018: l’evoluzione tecnologica integrata trova casa

Illuminotronica si è distinta nelle ultime edizioni per essere riuscita a cogliere la trasformazione tecnologica e culturale di un settore in forte evoluzione

Illuminotronica 2018

Illuminotronica 2018Illuminotronica si è distinta nelle ultime edizioni per essere riuscita a cogliere la trasformazione tecnologica e culturale di un settore in forte evoluzione: domotica, sicurezza, illuminazione, efficienza energetica si sono trasformati dando vita all’integrazione impiantistica intelligente e connessa.

L’edizione del 2018 percorrerà la strada digitale dell’efficienza attraverso la progettazione, l’installazione di tecnologie che mettono a fattor comune la semplificazione, l’integrazione e l’intelligenza.

“L’elettronica ha rivoluzionato prima il mercato del Lighting con il LED, poi con lo sviluppo dell’Internet of Things ha ridefinito le tecnologie al servizio del benessere della persona e della collettività – ha sottolineato Elena Baronchelli, direttore della manifestazione questa – la naturale trasformazione per le aziende che generano, gestiscono, applicano la luce e le tecnologie del visibile”.

Ma i cambiamenti non finiscono qui, infatti la settima edizione di Illuminotronica si svolgerà per la prima volta a Bologna il 29-30 Novembre e 1 Dicembre e sarà caratterizzata da 6 macro aree merceologiche: Lighting, Security, Electrics, Multimedia, Energy, Integration.

Illuminotronica è più di una fiera, poiché oltre alla tecnologia, alle soluzioni e alle applicazioni saranno presenti aree dimostrative, talk show, convegni, corsi di formazione dove esperti e aziende racconteranno le evoluzioni tecnologiche e normative, presenteranno le best practice del lighting e della home & building automation, dell’integrazione.

Illuminotronica 2018 punta alla formazione e all’informazione di professionisti – installatori, lighting designer, architetti, buyer, impiantisti, progettisti, periti, system integrator – poiché questa trasformazione richiede competenze multidisciplinari dato che il mercato non è più legato ambiti specifici e frammentati.

Proprio per questo sarà organizzata una vera e propria Academy per la formazione professionale di installatori, elettricisti e tecnici che desiderano aggiornarsi sulla scelta e l’applicazione delle soluzioni tecnologiche più moderne.

Internet of Minds

Iilluminotronica si caratterizza per la presenza di un Comitato Tecnico composto da esperti del mondo accademico, istituzionale e imprenditoriale che sta lavorando per dare vita a una mostra-convegno più dinamica e originale nei contenuti per creare nuove opportunità professionali e di business.

Gli obiettivi sono:

  • raccontare il valore e i vantaggi derivanti dalla tecnologia;
  • rendere semplice la loro applicazione tramite esempi, case history ed esperienze maturate;
  • mostrare casi di successo rispondendo ai quesiti tecnici e installativi;
  • presentare le soluzioni rispondendo ad esigenze pratiche che provengono da professionisti del settore;
  • accompagnare nel processo di digitalizzazione tramite la formazione e la messa a disposizione delle competenze tecniche.

Internet of Minds è il circuito virtuoso che parte dalle competenze integrate degli esperti per arrivare, lungo la filiera, a produttori, distributori, applicatori e utenti finali.

Il Comitato Tecnico di Illuminotronica 2018 è composto da:
Nicoletta Boldrini, giornalista e blogger di Digital360.it
Francesco Cattaneo, fondatore di AT Embedded Solutions
Carla Conca, Presidente di SIEC
Gianluca Dho, system integrator e membro del consiglio direttivo di KNX
Patrizia Di Masi, architetto e Presidente di AILD
Fabio Gatti, Specialista IoT di Assodel
Salvatore Lamaestra, Product Development Director di Domotec
Franco Musiari, Direttore Tecnico di Assodel
dalla sottoscritta Alessia Varalda
Luca Vitti, Direttore Tecnico NT24

Informazioni su Alessia Varalda 1035 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.