Milano: capitale del comfort e dell’efficienza energetica

Inaugurato l’evento MCE IN THE CITY 2019 dedicato alle tematiche di ecosostenibilità e all’efficienza energetica: comportamenti consapevoli possono contribuire a ridurre i consumi e migliorare il benessere.

MCE in the city efficienza energetica

Lunedì 18 marzo è iniziata la seconda edizione della Settimana delle Energie Sostenibili promossa dal Comune di Milano con l’obiettivo di promuovere il rispetto per l’ambiente, l’efficienza energetico, il comfort abitativo e la riduzione dello spreco delle risorse del pianeta.

200 green building, 93 colonnine di ricarica per veicoli elettrici, 290 postazioni di bikesharing con 3.650 biciclette tradizionali, 1150 a pedalata assistita e 218 km di piste ciclabili: questi i numeri che raccontano la nuova Milano improntata alla sostenibilità e al rispetto ambientale.

MCE IN THE CITY 2019: appuntamento con la sostenibilità e l’efficienza energetica

Milano diventa – per una settimana – la capitale del comfort abitativo e dell’efficienza energetica: evento clou MCE IN THE CITY, composto da 3 installazioni interattive in centro città con l’obiettivo di porre l’attenzione sulle energie sostenibili e sulle azioni per migliorare l’efficienza energetica degli edifici.

Per sei giorni sarà possibile partecipare a tutte le iniziative pensate per spiegare cosa significhi fare un uso responsabile delle risorse energetiche, raccontare l’importanza della qualità dell’aria e scoprire il valore del comfort.

naugurazione MCE in the city“Questo evento è nato per sensibilizzare e far comprendere come sia possibile ridurre i consumi e migliorare il comfort e l’efficienza e vivere così in modo più consapevole. – ha sottolineato Massimiliano Pierini, Managing Director di Reed Exibitions Italia, organizzatore di MCE – Milano in questi anni ha saputo rinnovarsi e ha attuato politiche legate all’efficienza e alla sostenibilità. Oggi siamo in prima fila per diffondere la cultura secondo la quale tanti piccoli passi possono garantire un futuro migliore e più vivibile. È necessario lavorare tutti insieme in questa direzione per renderlo reale”.

Dello stesso avviso l’Assessore alla Mobilità e Ambiente del Comune di Milano Marco Granelli ,che ha sottolineato come Milano sia la portavoce di tantissime iniziative virtuose per migliorare la vivibilità della città e dei suoi cittadini. “In questi anni siamo stati attenti ai bisogni e abbiamo investito in efficienza, sostenibilità, rinnovabili. La settimana delle Energie Sostenibili è un chiaro esempio di come sia possibile fare di più e meglio attraverso piccoli e semplici comportamenti che possono fare la differenza”.

Un percorso interattivo per la consapevolezza

Tre installazioni nella passeggiata che va dal Duomo al Castello Sforzesco hanno lo scopo di evidenziare come sia possibile sviluppare consapevolezza e imparare a evitare gli sprechi nel quotidiano:

  • si parte da Piazza Cordusio con Respira, scatta, posta! dedicata all’importanza della qualità dell’aria, un viaggio esperienziale nei profumi e nelle loro sensazioni da immortalare e condividere con i propri contatti social;
  • prosegue in Via Dante con Lo sapevi che? un quiz interattivo per testare le conoscenze sul buon uso delle risorse energetiche;
  • finisce in Largo Cairoli con Il libro parlante, che spiega come funziona una casa attraverso sistemi e impianti che non si vedono ma che consentono di avere il massimo comfort e benessere.

Comportamenti consapevoli e rispettosi verso l’ambiente in cui viviamo nelle parole del testimonial dell’evento, Linus, direttore di Radio Deejay che ha evidenziato che “queste tematiche sono molto sentite da tutti e questo evento interpreta la voglia di cambiamento verso un mondo davvero sostenibile”.

Avatar
Informazioni su Alessia Varalda 1159 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.