La mobilità del futuro in mostra a Klimamobility

Klimamobility, in seno a Klimahouse, è la principale conferenza in Alto Adige dedicata alla mobilità sostenibile. Qui l’architetto e urban designer tedesco Stefan Schmitz presenterà il progetto Maidar EcoCity+ in Mongolia: la “città a misura d’uomo”

Klimahouse, manifestazione di riferimento in Italia per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, quest’anno allarga la propria visione, dalla casa a una dimensione urbana per una progettazione delle città a tutto tondo. Arriva dunque Klimamobility, la principale conferenza in Alto Adige dedicata alla mobilità sostenibile: veicoli autonomi, auto connesse, internet delle cose e la speciale presentazione del progetto Maidar EcoCity+ a cura dell’architetto e urban designer tedesco Stefan Schmitz.
Un modello che non solo risponderà ai bisogni di oggi, ma si prenderà cura anche dell’ambiente e delle risorse naturali per soddisfare le necessità delle generazioni future.

Un nuovo concetto di città

Maidar EcoCityMaidar EcoCity è la nuova capitale della Mongolia. – spiega Schmitz – La sua pianificazione segue i principi di una città a misura d’uomo, con uno schema policentrico delle varie unità: edificio, quartiere e distretto. Ogni quartiere risponde alle necessità quotidiane dei suoi abitanti. Ogni distretto funziona come una piccola città con un’unica identità, attorno alla quale ruotano tutti gli aspetti della vita umana: vita, lavoro, tempo libero, shopping, istruzione e assistenza sanitaria. Solo una strutturazione della città così concepita può permettere una riduzione drastica del traffico automobilistico”.

Priorità a pedoni, ciclisti e trasporti pubblici: punto cardine di questo sistema è la “Green Street”, nella zona centrale della città, sulla quale si trova un sistema di “Personal Rapid Transport” (PRT): auto elettriche autonome, che permettono un uso sia individuale, sia pubblico. Questo sistema di trasporto si colloca allo stesso livello di quello pedonale ed è un’evoluzione del sistema PRT, già in uso in Masdar (VEA).

Klimamobility, il futuro della mobilità smart

Techpark Maidar EcoCity KlimamobilityKlimamobility vuole riunire aziende leader, ingegneri, sviluppatori, esperti e appassionati che sono interessati a conoscere come ci muoveremo nel prossimo futuro. Moderata dal direttore scientifico di Green Factor, Marco Gisotti, la conferenza affronterà il tema della mobilità sostenibile a 360° insieme a Pietro Menga, Presidente CIVES (Commissione italiana veicoli elettrici a batteria, ibridi e a celle combustibile) e Anton Seeber, CEO Leitner Spa, che offrirà una panoramica sui mezzi di trasporto sospesi e sul ruolo delle energie rinnovabili.

E ancora: Klaus Mutschlechner, Presidente Automotive Excellence Alto Adige, che si concentrerà sul ruolo dell’Alto Adige in campo di mobilità nel mondo globale e Johann Wohlfarter, CEO Alperia Spa (provider energetico altoatesino), che concluderà con uno spaccato sull’innovazione nella rete per la distribuzione energetica.
Il convegno Klimamobility “Chi costruisce la mobilità del futuro?” è in programma mercoledì 24 gennaio 2018, dalle 15:00 alle 17:00 presso il NOI Techpark di Bolzano. La partecipazione è gratuita con registrazione sul sito dell’evento.

Informazioni su Alessia Varalda 1008 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.