Ricarica rapida di veicoli elettrici, 50 kW ora anche in autostrada

Enel X e Q8 hanno inaugurato la prima colonnina di ricarica in autostrada del progetto EVA+. È lungo la A4 ed è una Fast Recharge da 50 kW.

Ricarica rapida in autostrada

Si trova lungo la A4, e più precisamente nella stazione di servizio Q8 di Rho Sud, la prima colonnina di ricarica in autostrada Fast Recharge da 50 kW.
Si tratta del progetto di mobilità elettrica EVA+ coordinato da Enel, a cui partecipano Verbund, Renault, Nissan, BMW Group e Volkswagen Group Italia (con le marche Volkswagen e Audi) e co-finanziato dalla Commissione Europea.

Grazie all’accordo siglato da Enel X e Q8 sarà ora possibile muoversi in elettrico tra Torino e Milano senza dover deviare e uscire per effettuare la ricarica del veicolo, modificando il proprio viaggio.

Si tratta della prima di 5 stazioni di ricarica da 50 kW che verranno posizionate presso altre aree di rifornimento Q8; una di queste è già operativa in viale Alcide De Gasperi a Milano, mentre le altre verranno installate presso le stazioni di servizio di Marcon (Venezia), Carugate e Cinisello Balsamo (Milano), sempre lungo la A4.

Distribuzione punti ricarica EVA+La rete EVA+ è già attiva con oltre 100 stazioni Fast Recharge fuori città. Presto verranno raggiunti i 200 punti di ricarica (180 in Italia e 20 in Austria). Il programma, co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito di “Connecting Europe Facility”, vede la collaborazione di Enel in qualità di coordinatore e di Verbund (principale utility austriaca) insieme ad alcuni tra i principali costruttori automobilistici di veicoli elettrici a livello mondiale come Renault, Nissan, BMW Group e Volkswagen Group Italia (con le marche Volkswagen e Audi).

“Chi guida un’auto elettrica potrà utilizzare le stesse modalità di ricarica, con le stesse condizioni contrattuali, in tutte le altre infrastrutture di ricarica. – spiega Francesco Venturini, Responsabile Enel X – Grazie a questo accordo infatti finalmente avremo una infrastruttura di ricarica su rete autostradale totalmente integrata ed interoperabile con quelle che stiamo installando su tutto il territorio nazionale”.

“La realizzazione di questi punti di ricarica elettrica in collaborazione con Enel X – dichiara Alessandro Lietti, Direttore Business Development di Kuwait Petroleum Italia SpA – testimonia la visione di Q8 di una mobilità sostenibile. Una strategia che si concretizza, tra l’altro, in un piano di investimenti per garantire il rifornimento sia ai veicoli elettrici sia ai veicoli alimentati a carburanti alternativi al fine di soddisfare le diversificate necessità dei nostri clienti”.

Informazioni su Alessia Varalda 1069 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.