Autoconsumo certificato fino a 60 kWh con Fronius e Solarwatt

La soluzione di Solarwatt per l'autoconsumo viene oggi estesa agli impianti trifase grazie alla certificazione degli inverter Symo di Fronius con la batteria MyReserve

autoconsumo certificato Solarwatt Fronius

La partnership tra Fronius e Solarwatt porta ulteriori frutti per gli utilizzatori finali, inclusi gli impianti residenziali con connessione trifase e le piccole imprese.
Grazie alla certificazione CEI 0-21 degli inverter Symo con la batteria MyReserve, infatti, è possibile accumulare energia fino a 60 kWh.

Un sistema completo per l’autoconsumo da un unico fornitore

La collaborazione tra le due aziende si estende infatti nella attività congiunta di Ricerca & Sviluppo, mentre le filiali sviluppano attività promozionali sui reciproci canali di vendita.
Nell’ambito della certificazione dei due apparati (inverter Symo e batterie MyReserve), il sistema ha completato tutti i test richiesti secondo l’allegato B bis della normativa per i sistemi di accumulo, dimostrando la perfetta compatibilità tecnologica.

Solarwatt offre oggi un sistema completo per il settore fotovoltaico composto da moduli, batterie ed energy manager studiati per essere compatibili fra loro, semplificando le attività di installazione e di supporto tecnico.
L’offerta di moduli dell’azienda è stata recentemente arricchita con i moduli ECO con tecnologia monocristallina e pellicola di vetro. La produzione è realizzata presso uno stabilimento certificato ISO 9001 e ISO 14001 secondo criteri definiti da Solarwatt.

MyReserve è il sistema di batterie per l’accumulo espandibile e modulare, con capacità da 2,4 a 60 kWh e potenze da 800 a 20 kW e che permette di aggiungere ulteriori batterie anche a 5 anni di distanza dalla prima installazione.
Fronius Symo è l’inverter trifase adatto a impianti di qualsiasi dimensione. Grazie al SuperFlex Design, è adatto anche per tetti spioventi o con diversi orientamenti.
La certificazione MyReserve copre attualmente i prodotti della famiglia Primo e Symo da 3 a 8,2 kW, e sarà a breve estesa a tutta la gamma di prodotti Symo per coprire classi di potenza fino a 20 kW.

EnergyManager è infine lo strumento dedicato al controllo del flusso energetico, massimizzando il consumo di energia prodotta dall’impianto fotovoltaico. Tutte le apparecchiature collegate all’EnergyManager (pompe di calore, condizionatori, sistemi di riscaldamento, prese di ricarica auto) possono essere gestite affinché utilizzino l’energia prodotta dal sole anziché quella proveniente dalla rete elettrica.

Avatar
Informazioni su Alessia Varalda 1179 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.