Fotovoltaico: energia green senza pensieri

Affittare un impianto fotovoltaico Green Genius significa produrre energia green e risparmiare in bolletta, evitando investimenti iniziali e costi di manutenzione

energia green con green genius

A chi non piacerebbe vivere in modo più sostenibile, utilizzando energia green autoprodotta, senza preoccuparsi dei costi e della gestione di un impianto fotovoltaico? “Energia solare per tutti” è il motto di Green Genius, multinazionale di servizi energetici che si presenta al mercato italiano con un innovativo modello di leasing di pannelli fotovoltaici, sviluppato per offrire ai consumatori e alle aziende l’opportunità di affittare una centrale solare, prenotando il servizio direttamente via web, pagando un canone basato sull’energia elettrica effettivamente prodotta.

Un approccio “democratico” alla transizione energetica che nasce dalla consapevolezza di un futuro allarmante per il nostro pianeta. “Solo in Italia, ogni anno, la cattiva qualità dell’aria provoca la morte di 83mila persone – spiega il CEO di Green Genius, Lina Galatiltė, durante la presentazione del progetto alla stampa italiana -. Crediamo nel fatto che dai piccoli passi di ciascuno di noi possa nascere una società più sostenibile. Tuttavia, per intervenire rapidamente serve abbattere un grande ostacolo alla diffusione delle rinnovabili, quello finanziario. La maggior parte degli europei non investe in energia green per questioni economiche e poco cambierà se non iniziamo a lavorare concretamente su questo problema”.

green Genius conferenza stampaLa soluzione proposta da Green Genius assume così le sembianze di un rivoluzionario prodotto di massa che unisce tutela ambientale, tecnologia e risparmi nell’autoproduzione di energia solare, collocato in un contesto – l’Italia – climaticamente e strutturalmente propizio alla crescita della generazione distribuita.

Come funziona? Energia green per tutti in 4 passi

Scegliendo l’energia green come servizio, i proprietari di casa e le aziende potranno diminuire le spese annuali per l’elettricità affidandosi a un unico interlocutore, pronto a seguire l’intero iter progettuale e di gestione dell’impianto fotovoltaico senza alcun investimento iniziale.
Il tutto semplicemente richiedendo il servizio sul sito di Green Genius, che si occuperà dei 4 principali aspetti della svolta sostenibile:

  • gestione del progetto;
  • valutazione tecnica e disbrigo della burocrazia;
  • installazione dell’impianto fotovoltaico;
  • manutenzione e assistenza.

Al cliente non resta dunque che aderire all’iniziativa – assicurata sia durante l’installazione sia per un periodo di utilizzo illimitato -, al prezzo dell’elettricità prodotta attraverso impianto (kWh). Inoltre, le reti di distribuzione elettrica funzionano come accumulatori: l’energia elettrica in eccesso viene conservata e successivamente “restituita” per il fabbisogno energetico delle ore serali o delle giornate meno soleggiate. Il collegamento della centrale solare alla rete elettrica è a cura di Green Genius, mentre spettano a Enel il controllo della rete locale e l’installazione di contatori.

Due volte l’anno il gestore compenserà l’energia immessa in rete e non utilizzata, pareggiando i pagamenti effettuati dal consumatore virtuoso.

Green Genius si occupa del progetto e della gestione di ciascun impianto fotovoltaico dalla A alla Z

E se cambiassimo idea? Niente panico, i consumatori possono abbandonare il servizio quando lo desiderano senza vincoli o penali, comunicandone l’intenzione allo staff di Green Genius che anche in questo caso si prenderà in carico la dismissione della centrale solare.

Risparmiare in bolletta pensando all’ambiente

Un ulteriore aspetto a favore dell’energia solare come servizio riguarda i risvolti prettamente economici del pacchetto Green Genius. Se statisticamente una famiglia italiana consuma ogni anno 3.000 kWh di energia elettrica, spendendo anche più di 1.000 euro (la tariffa media di 0,21 euro/kWh è tra le più care in Ue), attraverso il leasing di Green Genius la bolletta presenterebbe una media di 0,11 euro/kWh.

In generale, i consumatori hanno l’opportunità di tagliare del 20% e più i costi annuali per l’elettricità. L’entità del risparmio dipenderà poi dal contesto applicativo e dalla quantità di energia consumata direttamente rispetto a quella accumulata sulla rete, nel caso italiano soggetta a imposte per il deposito dell’energia.

Come diventare Green Genius Ambassador

L’avvento sul mercato italiano della multinazionale lituana, accompagnato dall’adesione all’associazione Italia Solare, è legato anche alla particolare iniziativa promozionale di “reclutamento” dei primi 5 Green Genius Ambassador.

L’azienda offre infatti alle famiglie di tutta Italia la possibilità di provare gratuitamente per un anno i vantaggi dell’energia solare come servizio, in cambio della disponibilità a raccontare e condividere la propria esperienza sui social o tramite iniziative ad hoc. Per accedere al programma e diventare “testimonial” di uno stile di vita più sostenibile è sufficiente:

  • essere proprietari di un’abitazione indipendente;
  • avere un consumo medio di corrente elettrica di almeno 50 euro al mese;
  • avere un account personale sui principali canali social (Facebook, Instagram, Youtube);
  • essere disposti a condividere la propria svolta ecosostenibile sui social secondo le modalità accordate con l’azienda.

Insomma, che siamo assidui frequentatori dei social o semplicemente consumatori attenti all’ambiente e al portafogli, la ventata sostenibile di Green Genius ci sembra pronta a stimolare la transizione energetica italiana.

Obiettivo: trasformare l’energia green in prodotto di massa, a vantaggio dell’ambiente e dei consumatori

Maria Cecilia Chiappani
Informazioni su Maria Cecilia Chiappani 174 Articoli
Copywriter e redattore per riviste tecniche e portali dedicati a efficienza energetica, elettronica, domotica, illuminazione, integrazione AV, climatizzazione. Specializzata nella comunicazione e nella promozione di eventi legati all'innovazione tecnologica.