Smart Home e Emobility sono le protagoniste del CES 2019

Al Consumer Electronic Show (CES 2019) di Las Vegas sono state messe in mostra novità per la Smart Home, la mobilità elettrica, soluzioni Intenet of Things e Intelligenza Artificiale

CES 2019 Las Vegas

Al Consumer Electronic Show (CES 2019) di Las Vegas, una delle più grandi fiere high-tech focalizzata sulle innovazioni tecnologiche dell’elettronica, sono state messe in mostra tantissime novità anche nel settore della Smart Home, della mobilità elettrica, degli accessori connessi e ovviamente delle soluzioni Internet of Things e Intelligenza Artificiale.

Smart Home e oggetti connessi

I dispositivi dedicati alla Smart Home sono grandi protagonisti al CES 2019: la casa connessa e in grado di rispondere alle esigenze di chi la abita è ormai una realtà. Si parte da semplici oggetti connessi in grado di cambiare il comfort di una stanza fino a impianti e soluzioni in grado di trasformare case ed edifici.

Netatmo presenta il campanello intelligente con videocamera con il quale l’utente riconoscerà chi suona in qualsiasi momento e potrà vedere il visitatore sul proprio smartphone, parlare con lui e rispondere immediatamente anche quando non si è in casa. Inoltre, avvisa l’utente quando rileva persone che si aggirano intorno all’abitazione. È compatibile con Apple HomeKit e può essere controllato con l’app Apple Home o con la voce, utilizzando Siri.

Il nuovo comando intelligente della famiglia Living Now, sviluppato da BTicino in Italia, è il primo con assistente vocale integrato. Equipaggiato con la tecnologia di Amazon Alexa, è parte integrante dell’infrastruttura elettrica della casa e grazie a una estrema sensibilità è in grado di recepire i suoni anche a grande distanza e attivare tutte le funzioni connesse, incluse luci, tapparelle ed energia. È stato, inoltre, premiato con il CES Innovation Award 2019 – il riconoscimento che dal 1976 celebra progetti d’eccellenza – per la categoria Smart Home.

Bticino e netatmo al CES 2019
Sinistra – il comando intelligente della famiglia Living Now BTicino. Destra – Il campanello intelligente con videocamera Netatmo

Simplehuman presenta gli specchi smart – Sensor Mirror Hi-Fi e Sensor Mirror Hi-Fi Assist – dotati di un sistema di illuminazione che simula la luce solare e, di sera la luce si abbassa e in grado di riprodurre musica in streaming attraverso la connettività Bluetooth e Wi-Fi. Sensor Mirror Hi-Fi Assist consente di sfruttare Google Assistant attraverso i comandi vocali. Per controllare le diverse funzionalità è a disposizione una app.

KitchenAid, produttore di elettrodomestici da cucina, presenta al CES 2019 di Las Vegas “Smart Display”, il proprio smart display da 10 pollici con Google Assistant resistente agli spruzzi dell’acqua. Ovviamente non stupisce il fatto che sia pensato per l’uso in cucina, infatti integra Yummly, il portale di ricette, community di Whirlpool; ma è dotato di tantissime funzioni quali videochiamate, gestione domotica e Google Assistant.

La sicurezza come parte integrante della Smart Home

Arlo, azienda specializzata nella videosorveglianza e sicurezza residenziale, propone tre nuove soluzioni per Arlo Security System:

  • Arlo Multi-Sensor per aprire/chiudere porte e finestre, allarmi antincendio, per perdite di acqua, cambiamenti della temperatura;
  • Arlo Siren per uso esterno dotata di una luce stroboscopica incorporata, suoni da utilizzare come notifiche di eventi specifici e per simulare la presenza in casa;
  • Arlo Remote per attivare/disattivare il sistema a distanza.

Sempre in tema di sicurezza, troviamo ADT Command panel di ADT, un tablet da 7 pollici dedicato alla sicurezza domestica e che funziona da vero e proprio hub grazie alla app di controllo inclusa e all’integrazione con Google Assistant e Amazon Alexa.

TP-Link propone alcuni dispositivi per la casa intelligente a marchio Kasa come: Smart Video Doorbell, un campanello con videocamera HDR, infrarossi, riconoscimento facciale e comunicazione bidirezionale; Wire-Free Outdoor Security Camera System, un set di videocamere di sicurezza Full-HD con visione notturna; Spot Indoor Security Camera, la videocamera per interni con registrazione in Full-HD a 130 gradi e supporto alla visualizzazione su smart display Alexa e Google Assistant e Wi-Fi Light Switch with Voice Assistant, un interruttore con speaker incorporato e microfono per l’interazione attraverso Alexa e Assistant.

sicurezza domestica CES 2019
Da sinistra – Le nuove soluzioni Arlo – Il tablet per la sicurezza domestica di ADT Command – Il campanello con videocamera Smart Video Doorbell

Mobilità e guida autonoma

Bosch propone il suo concept vehicle per servizio shuttle sviluppato internamente con soluzioni per l’automazione, la connettività e l’elettrificazione dei veicoli. Per la mobilità basata su veicoli navetta autonomi, Bosch fornisce non solo i componenti e i sistemi, ma anche una gamma di servizi di mobilità come la prenotazione, la condivisione e le piattaforme per la connettività, oltre che servizi di parcheggio e di ricarica.

Garmin ha progettato una nuova serie di navigatori satellitari che offrono un supporto efficace durante la guida: i modelli Drive 52, DriveSmart 55 e DriveSmart 65 sono i nuovi dispositivi portatili che integrano un sistema di navigazione innovativo. Aumenta, inoltre, l’integrazione tra il navigatore da auto e lo smartphone così da avere informazioni in tempo reale relative al traffico, alle zone pericolose e allo stato dei parcheggi.

Bosch e Garmin Ces 2019

Clarion propone il sistema Long-Range Summon che consente di chiamare il proprio veicolo da remoto in maniera totalmente autonoma: una soluzione che per comodità e per una maggiore sicurezza. Tutto questo grazie alla fusione di numerosi sensori con le tecnologie integrate al veicolo e al sistema di controllo delle informazioni sulla posizione. Per recuperare il veicolo è necessario utilizzare una app che invierà all’auto la posizione del telefono: la vettura inizia a uscire dal parcheggio sfruttando la propria sensoristica e il sistema di parcheggio autonomo.

Presenti tantissime case automobilistiche come BMW, Hyundai, Audi, Mercedes, Toyota, Ford, Nissan, Honda e Kia: guida autonoma e intelligenza artificiale sono gli elementi chiave.  Kia presenta Read (Real-time Emotions Adaptive Driving) realizzato in collaborazione con il MIT che consente di adattare le condizioni dell’abitacolo alle emozioni dei passeggeri. Anche Honda presenta novità incentrate sulla guida automatica e sull‘Intelligenza Artificiale in grado di prevedere i movimenti dei pedoni. Mentre Bmw mette in vetrina iNEXT, la sua auto elettrica equipaggiata con un’assistente personale intelligente di nuova concezione.

Informazioni su Alessia Varalda 1069 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.