Allnet.Italia, una presenza all’insegna dell’integrazione

Allnet.Italia presenta diverse novità insieme ad alcuni partner: Axxon, Selea e 2N, Dahua, Flir e Mobotix.

Allnet.Italia

Allnet.Italia – distributore ad alto valore aggiunto, specializzato in soluzioni innovative, nell’informatica e nelle telecomunicazioni – in occasione di Fiera Sicurezza 2017, presenta nel padiglione 7 stand H 21 K 24 diverse novità insieme ad alcuni partner: Axxon, Selea e 2N, Dahua, Flir e Mobotix.

Axxon Next 4 è una piattaforma software per la gestione video intelligente e la sicurezza integrata ad alto livello, che consente di gestire un numero illimitato di server, workstation e client mobile per la videosorveglianza. Una soluzione quella di Axxon che, oltre a essere in grado di supportare oltre 1000 modelli di telecamere IP, comprende uno speciale algoritmo per la ricerca di un volto o di una targa all’interno dei video registrati.

Targa 750 di Selea è una telecamera di lettura targhe ANPR innovativa, con OCR integrato e sensore opzionale in grado di determinare il senso di marcia dei veicoli in strade a doppia corsia. Tra i plus, un sistema informatico che trasforma ogni unità dell’impianto in una centrale operativa di controllo sempre attiva, utile anche in caso di assenza di connessione.

2N propone nuove proposte per controllo accessi e prodotti audio IP: il videocitofono 2N Helios IP Verso, il sistema di controllo accessi 2N Access Commander, una delle unità di accesso 2N Access Unit o la App 2N Mobile Video. Adatta per installazioni residenziali e terziarie, questa linea si caratterizza per la modularità e le funzionalità avanzate.

Dahua, con le telecamere TPC-BF2120, propone il primo prodotto “entry level” per le termiche: sono dotate di sensore termico 160*120 VOX uncooled FPA, un sensore ½.8” CMOS Full HD e un illuminatore IR da 35 metri di portata e presentano tutte le funzioni di una telecamera termica di fascia alta.

Flir presenta le termocamere FC-ID con sistema di antintrusione integrato e in grado di distinguere un target umano da un veicolo e di analizzarne le dimensioni in prospettiva 3D.

Mobotix inserisce un sensore termico molto performante, per l’individuazione di oggetti in movimento anche in condizioni di totale oscurità. Nel modello M16 Thermal, la radiometria termica (TR) consente di attivare eventi legati alla temperatura in modo automatico per il rilevamento di incendi o fonti di calore.

Redazione
Informazioni su Redazione 729 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.