L’importanza del monitoraggio nel fotovoltaico

Efficienza energetica, ecologia e risparmio: sono alcuni dei vantaggi che si possono ottenere installando un sistema di monitoraggio per il fotovoltaico domestico

fotovoltaico monitoraggio per migliorare efficienza energetica

Quando hai deciso di installare un impianto fotovoltaico per la casa, hai fatto una scelta importante per la tua autonomia energetica e per la salvaguardia dell’ambiente.

Per rientrare dall’investimento in tempi rapidi e certi è di importanza capitale tenere sotto controllo la produttività dell’impianto. Puoi monitorare che non ci siano inefficienze o perdite e assicurarti che l’impianto generi tutta l’energia elettrica che deve generare e nel modo migliore, 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Dato che è impossibile controllare tutti i giorni il contatore, gli inverter, tutti i numeri e le misure di questo complesso sistema, l’unico modo per farlo è di impiegare un sistema elettronico di monitoraggio che controlli automaticamente tutto ciò che c’è da controllare.

Come funzionano i sistemi elettronici di monitoraggio dell’impianto fotovoltaico

Esiste un gran numero di software per il monitoraggio degli impianti, declinati a seconda delle esigenze specifiche delle utenze.
Per esempio, per un’utenza domestica sono disponibili impianti che rilevano i consumi direttamente dal contatore, senza bisogno di agire a mano.

Connessi a una rete ADSL o GPRS, questi comunicano i dati ad un portale o a un database in cloud, che tu puoi tranquillamente visionare su ogni dispositivo accedendo con le tue credenziali. Tutte le informazioni vengono memorizzate su di un server o su di un dispositivo di archiviazione e per conservarle, basta scaricarle.

È l’esempio dei dispositivi elettronici di monitoraggio di 4-Noks, società del gruppo Astrel Group di Gorizia, tra i pionieri di questo settore con 20 anni di esperienza.
Questi apparecchi lavorano in remoto, ricevendo e memorizzando tutti i dati sul funzionamento dell’impianto fotovoltaico in tempo reale.

Quando si rilevano variazioni della produzione dei kWh tali da far sospettare la presenza di guasti o malfunzionamenti, il sistema contatta istantaneamente il proprietario con degli Alert che possono essere inviati in vario modo: con sms sul cellulare, per esempio, oppure con un’e-mail, con un segnale acustico o luminoso.

Sistema di monitoraggio per impianti fotovoltaici: le funzioni principali

Andiamo allora a ricapitolare le funzioni fondamentali di questi utilissimi dispositivi:

  • configurazione da remoto dell’impianto fotovoltaico per decidere in autonomia gli standard di produzione;
  • monitoraggio e analisi 24/7 delle performance dell’impianto;
  • rilevamento istantaneo di guasti e malfunzionamenti;
  • monitoraggio automatico di più Inverter contemporaneamente;
  • possibilità di conservare, visualizzare e scaricare i dati in tempo reale da remoto, anche sotto forma di report periodici.

Con i sistemi elettronici per il monitoraggio automatico del tuo impianto fotovoltaico, puoi così programmare, pianificare e verificare i tuoi risparmi sulla bolletta elettrica e rientrare più velocemente dell’investimento. Inoltre, contribuisci anche tu a rendere il mondo più pulito!

Redazione
Informazioni su Redazione 826 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.