Inverter PVS-175-TL: soluzione di stringa trifase connessa al cloud

PVS-100/120-TL è la nuova soluzione di stringa trifase di ABB connessa al cloud per l'ottimizzazione dei costi installativi e operativi

Inverter PVS-175-TL

Il nuovo inverter PVS-175-TL   è la nuova soluzione di stringa trifase di ABB che fornisce la più alta potenza sul mercato per un inverter di stringa 1500 Vdc, con un risparmio fino al 65% dei costi di logistica e installazione per grandi impianti a terra.

L’inverter PVS-175-TL di ABB ha la capacità di generare fino a 185 kW di potenza, garantisce un miglioramento dell’efficienza totale nei sistemi fotovoltaici.

Oltre ai vantaggi offerti dagli inverter di stringa, la concezione modulare di questo inverter unita all’elevata potenza di uscita consente di ridurre del 65 % il numero di inverter necessari per completare il blocco di potenza ottimale, senza bisogno di utilizzare quadri di parallelo AC. Ciò comporta un risparmio fino al 65 per cento dei costi di logistica e installazione, e un più basso costo di energia (LCOE) per gli impianti utility.

L’inverter trifase intelligente PVS-175-TL – grazie alle funzioni digitali gestite tramite ABB Ability – fornisce fino a 185 kVA a 800 Vac e una densità di potenza ultra elevata pari a 1,3 kW/kg.

Questo consente di massimizzare il ritorno sull’investimento per i grandi impianti a terra e riduce i costi totali del sistema (BoS) degli impianti fotovoltaici di qualsiasi taglia.

È un inverter plug-and-play facile da installare, direttamente sulle strutture di sostegno dei moduli fotovoltaici, con una procedura uguale a quella utilizzata per installare un quadro di stringa DC.

I 6 plus dell’inverter PVS-175-TL

1 –Elevata densità di potenza – la più alta del mercato per un inverter 1500 Vdc, con un risparmio dei costi di installazione e logistica che può arrivare fino al 65 per cento.

2 –Facilità di installazione, riduzione dei costi OPEX del 30-40 % grazie a una maggiore rapidità di installazione dovuta al fatto che gli inverter possono essere installati sul sistema di montaggio dei moduli fotovoltaici esistenti, senza necessità di ulteriori dispositivi, quali i quadri di parallelo DC e AC, con conseguente risparmio di tempo e costi per la preparazione del sito, il noleggio delle attrezzature e la gestione di tutto il sistema nel tempo.

3 – Maggiore capacità senza compromettere la versatilità – i 12 canali di ingresso MPPT permettono di aumentare la flessibilità di progettazione degli impianti fotovoltaici, anche dei più complessi, mantenendone inalterata la resa. Questi inverter si adattano con facilità alle installazioni di impianti in campo aperto, consentendo di svincolarsi dalle restrizioni imposte dai sistemi di conversione convenzionali.

4 – Concezione modulare che non prevede l’uso di quadri esterni – si possono collegare fino a 24 stringhe direttamente al compartimento di cablaggio che, grazie ai sezionatori DC integrati e al sezionatore AC opzionale, elimina la necessità di utilizzo di quadri di parallelo DC e AC esterni.

5 – Operazione e manutenzione ottimizzati – le ventole interne (che non sono le ventole di raffreddamento degli inverter ‘heavy duty’) possono essere smontate durante i cicli di manutenzione programmata, mentre il modulo di potenza può essere sostituito senza smontare la scatola di cablaggio. I vantaggi sono: maggiore affidabilità, durata elevata e minori costi di esercizio e manutenzione.

6 – Digitalizzazione – con ABB Ability è possibile effettuare monitoraggio da remoto e alla manutenzione predittiva. Inoltre, è sistema a prova di futuro grazie agli aggiornamenti automatici, alla compatibilità e all’integrazione con i nuovi protocolli IP.

Informazioni su Alessia Varalda 1010 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.