Industria 4.0: come gestire le cabine elettriche con la realtà aumentata

La realtà aumentata applicata alla gestione delle cabine elettriche in ambito industriale contribuisce ad aumentare l'efficienza delle imprese

Industria 4.0: come gestire le cabine elettriche con la realtà aumentata - ElettricoMagazine

Gartner e i grandi analisti di mercato del mondo identificano nella realtà aumentata un trend trasformazionale che cambierà il nostro modo di vivere e lavorare nei prossimi anni.

In particolare, Gartner inserisce realtà aumentata e virtuale tra le 10 principali tendenze strategiche per il 2019 e stima che, entro il 2028, queste tecnologie porteranno a nuove esperienze immersive in grado di aumentare la produttività delle aziende.

Sempre secondo Gartner, entro il 2022 il 70% delle imprese avrà sperimentato le tecnologie immersive, e il 25% le avrà messe in produzione.

La realtà aumentata per l’industria manifatturiera

Anche se la realtà aumentata esiste già da molti anni, la sua adozione e diffusione nell’industria manifatturiera è un fenomeno piuttosto recente.

La principale causa di questa espansione è fondamentalmente l’abbassamento dei costi. Infatti, la crescente accessibilità a device mobili come smartphone e tablet, e la disponibilità di nuovi e innovativi strumenti di progettazione software, consentono oggi di realizzare soluzioni in realtà aumentata a costi sempre più contenuti.

Altro stimolo importante è rappresentato dalle agevolazioni e dagli ammortamenti. La realtà aumentata infatti è uno degli asset tecnologici legati ai progetti di Industria 4.0 poiché migliora la produttività operativa e rafforza la competitività.

La realtà aumentata per la gestione della distribuzione elettrica

L’impianto di distribuzione elettrica è centrale all’interno di un’impresa manifatturiera perché garantisce l’alimentazione dei macchinari di produzione e assicura la continuità dei servizi. Un guasto al sistema potrebbe interrompere l’intero ciclo di produzione, con conseguenti danni economici per l’azienda. Affinché questo scenario non si trasformi in realtà, oggi è possibile sfruttare le potenzialità e i vantaggi della realtà aumentata.

EcoStruxure Augmented Operator Advisor, parte della piattaforma EcoStruxure, è la soluzione di realtà aumentata di Schneider Electric che consente di applicare in maniera semplice ed efficace la realtà aumentata alle cabine elettriche MT-BT. Dalle cabine sarà poi possibile estendere l’applicazione a tutto il sistema della distribuzione elettrica, alle macchine industriali o ad altre apparecchiature.

I vantaggi della realtà aumentata applicata alla cabina elettrica

  • Riduzione dei tempi di fuori servizio – in caso di guasto della cabina, la realtà aumentata facilita e rende più veloci le operazioni di ripristino e la manutenzione, garantendo l’alimentazione delle macchine e, di conseguenza, la continuità del business aziendale.Realta Virtuale e Aumentata secondo Gartner - ElettricoMagazine
  • Incremento della sicurezza – gli addetti possono rilevare le informazioni sullo stato delle apparecchiature e dei macchinari – incluse le parti interne – senza interromperne il funzionamento e in massima sicurezza, semplicemente posizionandosi vicino. È inoltre possibile visualizzare i dati dei quadri elettrici senza la necessità di aprirli o di accedere ai locali tecnici.
  • Riduzione del rischio di errore umano – grazie alla realtà aumentata, tramite il tablet gli operatori potranno accedere velocemente a manuali, guide e a tutta la documentazione necessaria per effettuare le operazioni di manutenzione o di ripristino. È possibile inoltre realizzare delle istruzioni passo a passo – anche video – che spiegano le diverse procedure.
  • Accesso rapido a tutta la documentazione – la realtà aumentata garantisce un rapido recupero di tutta la documentazione tecnica delle apparecchiature e degli schemi elettrici, inclusi manuali, video e immagini. Si evita così di perdere documenti importanti, o di perdere tempo nel cercare di reperirli, e al contempo si facilita la condivisione di conoscenza delle procedure tra i vari operatori, favorendo il passaggio generazionale dei dipendenti.
  • Valorizzazione del personale addetto – tecnologie innovative come la realtà aumentata fanno crescere le persone che le utilizzano perché arricchiscono il loro bagaglio di competenze e sviluppano in loro l’attitudine ad utilizzare gli strumenti digitali, preparandoli al futuro.
  • Possibilità di estensione a tutti gli asset aziendali – grazie a EcoStruxure Augmented Operator Advisor, i benefici di una Cabina MT-BT con realtà aumentata possono essere estesi ad altri impianti: dalla distribuzione elettrica agli impianti meccanici, alle macchine industriali, e a tutte le altre apparecchiature in grado di fornire informazioni digitali tramite protocolli aperti (quadri, trasformatori, UPS, sensori ambientali, etc.).

EcoStruxure Augmented Operator Advisor

Sviluppata per applicazioni multiple, con la garanzia della massima scalabilità nel tempo, la soluzione di realtà aumentata per le cabine elettriche MT-BT di Schneider Electric consente alle aziende un modo completamente nuovo di operare, e ne aumenta allo stesso tempo l’efficienza operativa.

Qualsiasi addetto può consultare direttamente in campo e in tempo reale le informazioni e i dati relativi allo stato di funzionamento di macchine e apparecchiature e può “guardare” dentro ognuna, senza bisogno di aprire alcun sportello. Il tutto senza l’utilizzo di software particolari e di competenze specifiche.

Inoltre, la semplicità di utilizzo consente alle aziende di realizzare in totale autonomia i documenti informativi e gli eventuali contenuti video.

EcoStruxure Augmented Operator Advisor si adatta a qualsiasi esigenza perché viene proposta sul mercato secondo due modelli di business: progetto chiavi in mano realizzato interamente da Schneider oppure ambiente di sviluppo, dedicato alle aziende che hanno competenze IT e di automazione (OEM, SI).

Petra Invernizzi
Informazioni su Petra Invernizzi 6 Articoli
Professionista del marketing specializzata in pubblicità digitale, ottimizzazione SEO / copywriting, social media, contenuti e marketing visivo.