Bloomberg e Catalyst: due riconoscimenti per Schneider Electric

Schneider Electric riceve due importanti riconoscimenti da Bloomberg e Catalyst per il proprio impegno su parità di genere e inclusione

Schneider Electric premi

Due importanti riconoscimenti da Bloomberg e Catalyst per l’impegno e per i progressi compiuti in tema di parità di genere e inclusione per Schneider Electric. Infatti, l’azienda è stata inclusa per il secondo anno consecutivo nel Gender-Equality Index di Bloomberg e per la prima volta ha ricevuto il Catalyst Award destinato alle aziende che avviano iniziative volte a rendere gli ambienti di lavoro più sicuri e inclusivi, dando alle donne spazio per crescere.

Bloomberg Gender-Equality Index (GEI) – creato nel 2016 per offrire a manager e investitori informazioni comparative sul livello di parità di genere nelle più grandi aziende di servizi finanziari – è stato esteso a tutti i settori industriali a partire dal 2018 e nel 2019 Schneider Electric è stata inclusa nella lista delle 230 aziende grazie all’impegno sull’inclusione di genere e nel promuovere la parità nelle comunità in cui opera.

L’azienda, infatti, ha promosso l’applicazione di una nuova policy sul tema dei congedi familiari (denominata Global Family Leave), la creazione di un percorso per arrivare alla parità salariale di genere in tutto il mondo. Tutte queste iniziative sono parte integrante del report di sostenibilità Schneider Sustainability Impact, che misura le performance dell’azienda in termini di sviluppo sostenibile.

Catalyst Award premia gli approcci organizzativi più innovativi, che portano risultati verificati e misurabili accelerando il progresso della condizione femminile attraverso l’inclusione lavorativa. Schneider Electric è una delle quattro aziende che ha ricevuto il riconoscimento. Il premio è stato dato per l’approccio olistico all’inclusione di genere che Schneider Electric India ha adottato per attrarre e trattenere talenti femminili in azienda.

Il riconoscimento di quanto ha fatto Schneider Electric India testimonia la più ampia evoluzione a livello globale dell’azienda. Focalizzandosi su un obiettivo di inclusione per tutti, i risultati ottenuti in india sono un esempio della volontà dell’azienda di offrire pari opportunità a tutti, creando allo stesso tempo un ambiente di lavoro in cui i dipendenti possano sentirsi sicuri, sia a livello fisico sia a livello psicologico.

“L’impegno di Schneider Electric è quello offrire pari opportunità a tutti e ovunque valorizzando individualità e talenti – ha commentato Olivier Blum, Responsabile mondiale delle Risorse Umane e Vice Presidente Esecutivo di Schneider Electric. – La nostra presenza nell’indice di Bloomberg e il prestigioso Catalyst Award mettono in luce l’ottimo lavoro in termini di diversità e inclusione, sia a livello globale sia a livello dei singoli paesi in cui siamo presenti”.

Redazione
Informazioni su Redazione 833 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.