Forum Telecontrollo: la trasformazione digitale di competenze e modelli di business

A Firenze una giornata dedicata alle tecnologie digitali dall’industria manifatturiera, alle reti di pubblica utilità, alle smart city. Schneider Electric presenterà a Forum Telecontrollo la propria visione strategica

forum telecontrollo 2019 Firenze

Il 23 ottobre alla Fortezza Da Basso a Firenze andrà in scena la sedicesima edizione di Forum Telecontrollo con un format rinnovato secondo le nuove esigenze di mercato.

Promossa dal Gruppo Telecontrollo Supervisione e Automazione delle Reti di ANIE Automazione e organizzata da Messe Frankfurt Italia, la mostra-convegno affronterà il tema della trasformazione digitale delle reti di pubblica utilità partendo dal binomio innovazione e cambiamento, per confrontarsi su nuovi modelli di business destinati alla semplificazione dei processi e al potenziamento della produttività.

“Cambia il format, ma non l’attenzione verso le eccellenze, in termini di applicazioni ed esperienze, che caratterizzano il Paese. – sottolinea Marco Vecchio, Segretario ANIE Automazione – Anche in questa edizione ampio spazio sarà dato alla presentazione di memorie e casi pratici a cura dei più importanti fornitori di tecnologie del telecontrollo e dedicati a temi d’attualità ed interesse quali l’efficienza delle reti, la mobilità sostenibile e le città intelligenti, ma anche cloud, intelligenza artificiale, realtà aumentata e virtuale, 5G e protocolli di comunicazione, sicurezza informatica.”

“A fianco di ANIE Automazione nell’organizzazione di Forum Telecontrollo, lavoriamo con soddisfazione a un evento che ha scelto di rinnovarsi per rispondere a nuove esigenze e offrire i contenuti necessari richiesti dalla trasformazione digitale” ha aggiunto Donald Wich, Amministratore delegato di Messe Frankfurt Italia.

L’area espositiva offrirà una panoramica sulle soluzioni più innovative presentate dai principali fornitori di tecnologie, tra le aziende presenti Schneider Electric.

La visione Schneider Electric a Forum Telecontrollo

“Le tecnologie digitali creano le condizioni per una trasformazione profonda del servizio idrico. La gran parte delle infrastrutture in Italia risente del peso degli anni ed è inadeguata. Il monitoraggio si basa su dati spesso stimati o basati sull’esperienza degli operatori. Bisogna innovare: sia per adeguarsi alla direttiva ARERA, che richiede indicatori specifici per il monitoraggio dei livelli di servizio, sia per garantire la disponibilità e la sostenibilità di una risorsa preziosa” evidenzia Donato Pasquale, Responsabile del segmento WWW di Schneider Electric.

A Forum Telecontrollo Schneider Electric presenterà le opportunità offerte da piattaforme tecnologiche che integrano mobile, cloud, analytics, sensoristica per ottenere una gestione efficace ed efficiente delle reti idriche.

Inoltre l’azienda focalizzerà sul tema della sicurezza, perché la digitalizzazione implica la necessità di dare una adeguata protezione informatica che si affianchi a quella fisica.

4 focus per formazione e informazione

L’obiettivo di Forum Telecontrollo è di sostenere imprese, utility e stakeholder nel percorso di digitalizzazione attraverso convegni suddivisi in quattro aree tematiche:

  1. Acqua – miglior utilizzo delle risorse, efficienza, sicurezza, digitalizzazione dei processi, misura, regolazione e nuovi mercati, convergenza IT-OT, paradigmi IoT e IOE
  2. Energia – generazione distribuita, micro reti, regolazione e nuovi mercati, sicurezza, digitalizzazione dei processi, fonti rinnovabili
  3. Industria – monitoraggio ed efficientamento dei vettori energetici, manutenzione predittiva, processi produttivi, Industria 4.0 e smart manufacturing, industrial cybersecurity, logistica
  4. Città – smart building, building automation, e-mobility, monitoraggio ambientale, efficienza energetica e riduzione delle emissioni, modelli di aggregazione e gestione dei servizi.

Non mancheranno gli argomenti trasversali come la sostenibilità delle risorse ambientali, l’efficienza di gestione, l’adozione dei paradigmi IOT, la cyber-security, la valorizzazione delle competenze.

Durante la giornata verrà assegnato il premio “ANIE Automazione Award” alle migliori memorie.

Avatar
Informazioni su Alessia Varalda 1251 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.