10 nuovi segnali di sicurezza ISO 7010

Brady è già pronta con la nuova segnaletica di sicurezza ISO 7010

segnali di sicurezza ISO 7010

A livello internazionale, ISO (International Standardisation Organisation) ha introdotto 10 nuovi segnali di sicurezza ISO 7010 su materiali durevoli.
Una semplice segnaletica di sicurezza può prevenire infortuni se chiaramente visibile poichè richiama l’attenzione ed è comprensibile.

È consigliabile attenersi alla norma internazionale ISO 7010 quando si rendono operative nuove strutture o si sostituisce segnaletica usurata e sbiadita.

Il nuovo elenco ampliato di segnali di sicurezza ISO 7010 comprende un segnale standardizzato per:

  • porte antincendio,
  • flash arc e ripari di protezione,
  • tre segnali di obbligo per gli scivoli,
  • due segnali di divieto per gli scivoli,
  • un segnale per persone in stato di intossicazione;
  • un segnale di divieto di occhiali smart.

In pochi giorni, la nuova segnaletica potrebbe già prevenire infortuni negli ambienti lavorativi.

Brady è già pronta con la nuova segnaletica di sicurezza ISO 7010

La nuova segnaletica di sicurezza ISO 7010 è già disponibile presso Brady Corporation su materiali ad alte prestazioni per garantire conformità e durabilità ottimale in un’ampia gamma di ambienti industriali aggressivi dove sono presenti temperature elevate, impianti chimici …

Disponibile su materiali tra cui poliestere laminato, polipropilene, alluminio, vinile, vinile rigido e materiali “glow in the dark” fotoluminescenti.

La segnaletica di sicurezza ISO 7010 può essere ordinata prestampata su un’ampia gamma di materiali durevoli, mentre se si è dotati di una stampante di sicurezza Brady è possibile stampare i 10 nuovi segnali di sicurezza ISO.

È sufficiente scaricare l’app Designer personalizzato di Brady Workstation e inviare alla stampante uno dei nuovi segnali ISO 7010.

Sul sito Brady è possibile scaricare la guida alla segnaletica di sicurezza ISO 7010 e le app per Brady Workstation.

Informazioni su Alessia Varalda 1014 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.