Connectivity System, Bosch amplia funzioni e utensili connessi

Connectivity System di Bosch è pensato per agevolare il lavoro quotidiano dei professionisti attraverso la gestione dell’elettronica degli utensili, il controllo del loro stato e la relativa manutenzione.

Connectivity System Bosch smartphone

Bosch espande la linea di elettroutensili connessi attraverso il proprio Connectivity System, offrendo così a professionisti e artigiani prestazioni e risultati ancora migliori.

I professionisti che utilizzano un elettroutensile Bosch possono infatti configurarlo in maniera personalizzata tramite la sezione “MyTools” dell’app Bosch Toolbox e memorizzare tali impostazioni anche per gli impieghi successivi: ad esempio, l’avviamento dolce per la smerigliatrice angolare a batteria GWS 18V-125 SC Professional.

Connectivity System BoschCon alcuni altri utensili e strumenti, ad esempio il faro da cantiere GLI 18V-1900 C Professional, oppure la livella laser combinata GCL 2-50 C Professional e GCL 2-50 CG Professional, l’app è anche utilizzabile come telecomando, facendo risparmiare agli artigiani passi e tempo. Inoltre, riduce al minimo gli errori di misurazione, evitando che le linee laser già allineate vengano spostate da contatti accidentali. Anche la cura e la manutenzione risultano più agevoli: gli utilizzatori, infatti, vengono informati sullo stato degli utensili direttamente tramite il loro smartphone. Un esempio è la funzione CAL Guard delle livelle laser a linee GLL 3-80 C Professional e GLL 3-80 CG Professional.

Il sistema Connectivity di Bosch Professional comprende già più di 15 elettroutensili integrati: distanziometri laser, livella laser multifunzione, termocamera, smerigliatrice angolare a batteria, trapani-avvitatori semplici e con percussione, faro da cantiere ecc. Inoltre, con il modello GSR 18V-60 FC Professional, Bosch offre in versione Connect anche l’apprezzato sistema FlexiClick, dotato di funzioni come il sistema integrato KickBack Control per una maggiore protezione dell’utilizzatore, e della frizione di precisione, che protegge le teste delle viti, assicurando anche una minore usura. Entrambe le funzioni si potranno impostare in modo personalizzato, sempre tramite app.

Con il nuovo distanziometro laser integrato con videocamera, Bosch assicura una precisione ancora maggiore in ambienti luminosi e su distanze estese. I valori di misurazione si potranno così trasferire direttamente nell’app, ad esempio per condividerli con i colleghi per il calcolo dei quantitativi di materiali necessari. Inoltre, l’app è utilizzabile anche come telecomando, consentendo di effettuare misurazioni senza oscillazioni e senza richiedere l’aiuto di un collega.

I nuovi vantaggi del Connectivity System

  • Ottimizzati la gestione, il controllo e la manutenzione degli utensili
  • Maggiore livello di informazioni sullo stato dell’utensile
  • Ampliamento della gamma con l’introduzione dell’avvitatore FlexiClick e del distanziometro laser Connect
Avatar
Informazioni su Alessia Varalda 1160 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.