Cosa non deve mancare nella cassetta degli attrezzi dell’installatore

Lo abbiamo scoperto visitando la “super” ferramenta di Hardware Forum 2018 (Milano, 19-20 settembre), in due padiglioni ricchi di novità da aggiungere alla propria cassetta degli attrezzi

hardware Forum ferramenta per cassetta degli attrezzi

Una scommessa vinta, la quarta edizione di Hardware Forum, che ha portato a Milano l’intera community della ferramenta in una due giorni all’insegna dell’innovazione e del matchmaking tra aziende, rivenditori e installatori. Dalla nutrita partecipazione ai convegni – soprattutto al primo Assofermet Forum -, ai riscontri della nuova proposta Colorday per il comparto colore, fino al tangibile incremento degli espositori (+55% sul 2017), con aziende estere provenienti da sei Paesi europei, gli organizzatori di Koelnmesse esprimono soddisfazione per il livello di qualità delle realtà coinvolte nell’edizione 2018, utile a offrire momenti di riflessione e di stimolo sulle sfide del mercato, tra e-commerce, negozio di prossimità e nuovi modelli di business.

Notevole, infatti, l’aumento di distributori e rappresentanti del dettaglio ferramenta che hanno apprezzato la proposta convegnistica, le aree demo e, in particolare, lo sportello consulenza di Confcommercio per i titolari di punti vendita. Senza dimenticare il centinaio di incontri B2B tra espositori e potenziali clienti/distributori italiani e internazionali.

Un fermento di iniziative accompagnato dall’altrettanto interessante area espositiva, su due padiglioni, con tutti i suoi “must have” per la cassetta degli attrezzi dei professionisti evoluti. Vi abbiamo selezionato qualche spunto.

Utensili e strumenti per ogni esigenza professionale

tronchesi knipex Si comincia dai quattro innovativi modelli di tronchese con tagliente laterale della tedesca Knipex. Dedicata alle esigenze più severe, la struttura con doppia articolazione brevettata della versione TwinForce semplifica notevolmente il taglio e garantisce affidabilità con di tutti i tipi di fili metallici, dai più grossolani ai più sottili, offrendo anche la possibilità di riposizionamento.

Per la cassetta degli attrezzi, il tronchese “tuttofare” X-Cut, Knipex soddisfa invece le principali esigenze dei professionisti, grazie alle simmetrie dell’angolo di taglio e al rapporto di trasmissione, che consentono tagli precisi su tutti i tipi di filo metallico, incluso quello armonico, come anche su cavi di rame più sottili.

I taglienti di precisione temperati a induzione del tronchese laterale Knipex rappresentano poi la soluzione ideale per tagliare fili metallici duri e dolci, mentre il tronchese con tagliente laterale tipo forte è dedicato alle applicazioni che richiedono utensili particolarmente robusti.

L’altra nota realtà della ferramenta Beta Utensili ha presentato un catalogo che vanta oltre 12.000 referenze per diversi contesti professionali quali edilizia, idraulica, elettrotecnica e automotive. Da menzionare, in particolare, il nuovo cricchetto reversibile in acciaio inossidabile costruito in AISI 420, magnetico e completamente smontabile. Un prodotto che unisce la storica affidabilità Beta a nuovi materiali utili ad affrontare situazioni dove non è ammessa la minima contaminazione. I visitatori hanno inoltre apprezzato la versione limitata della nota cassettiera C24S, nell’accattivante versione “total black”, che verrà prodotta solo in 300 esemplari e offerta allo stesso prezzo della versione standard.

Tecnologia in ferramenta

batteria hikoko
Batteria a doppio voltaggio Multi-Volt

Dal mese di ottobre 2018 il mercato degli elettroutensili professionali accoglie il nuovo player HiKOKI, evoluzione del marchio Hitachi, presente ad Hardware Forum per promuovere questo cambio di “identità”, ma non di sostanza, con alcuni prodotti all’avanguardia. A cominciare dalla nuova batteria a doppio voltaggio Multi-Volt, che commuta automaticamente la tensione 36 V/18 V a seconda dell’utensile connesso, possiede gli stessi dimensioni e peso delle attuali batterie da 18 V ed è compatibile con quasi tutti gli attuali modelli 18 V.

Il martello tassellatore cordless 36V DH36DPA assicura invece elevata velocità di perforazione pur nelle dimensioni più compatte rispetto al modello precedente. Tra le caratteristiche dell’elettroutensile: motore brushless, tre modalità di lavoro (rotazione e percussione, solo percussione, solo rotazione), impugnatura ergonomica “Soft-Grip”, dispositivo di protezione RFC (Reactive Force Control), frizione di sicurezza e peso 4,2 kg.

Installatori: la sicurezza conta

Passando a un altro elemento fondamentale per gli “avventori” della ferramenta, il brand Fasb Tools propone una gamma di transenne pratica e versatile, interamente made in Italy, per rispondere alle recenti normative sulla prevenzione dagli infortuni nei luoghi di lavoro, che richiedono strumenti efficaci per la segnalazione e la delimitazione degli spazi.

La transenna Fasb Tools Safe Work, caratterizzata dai colori bianco e rosso, comprende struttura in acciaio robusta e segnaletica realizzata su materiale “flame retardant”, tessuto ignifugo di Classe B1. Caratteristiche che la rendono adatta a piccoli cantieri stradali, interventi sulle facciate esterne delle case con l’utilizzo di piattaforme aeree, manutenzione del bene pubblico, creazione di sbarramenti e altri lavori. La linea Fasb Tools Safe Industry, riconoscibile dai colori giallo nero, trova invece impiego all’interno di siti industriali o di stoccaggio, dove possono sorgere situazioni di pericolo per gli operatori. Entrambe le transenne modulari sono pieghevoli, dagli ingombri ridotti e facilmente trasportabili su qualunque furgone, qualità sempre gradite da chi deve movimentare le attrezzature.

proiettore da cantiere velampSempre in tema “cantieristico”, chiudiamo la rassegna tecnologica di Hardware Forum 2018 con i dispositivi di illuminazione Velamp, tra i quali spicca il faro ricaricabile LED 20 W antiblackout con LED ad alta potenza da 1600 lumen, funzione power bank per ricaricare smartphone e tablet, luce posteriore rossa per segnalare la propria presenza e autonomia fino a 8 ore. LED CoB (Chip-on-Board) e flusso luminoso di 3800 lumen sono infine le caratteristiche del faro ricaricabile LED 50 W da cantiere, dimmerabile e in grado di illuminare una stanza da 40 mq con un’autonomia di 15 ore.

La lampada integra anche un altoparlante Bluetooth per ascoltare musica e altri messaggi audio da qualunque dispositivo connesso.

 

Informazioni su Alessia Varalda 1013 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.