Le fascette Colson Legrand cambiano aspetto

Le fascette Colson Legrand sono state riprogettate per migliorarne ulteriormente le prestazioni meccaniche durante l’utilizzo

Nuove Fascette Colson Legrand

Linguetta Colson LegrandI Colson sono collari, o fascette, di cablaggio che, nel settore impiantistico, hanno la funzione di fissare o raggruppare fasci di cavi all’esterno delle apparecchiature.
Sono realizzati in poliammide nero e si presentano come nastri finemente dentellati su una faccia alle cui estremità si trova da una parte la testa asolata provvista di un sistema di ritenuta meccanica realizzato con due dentelli e, dall’altra, la linguetta.

Il compito della fascetta è chiudersi ad anello per stringere un corpo, cosa che si ottiene inserendo la linguetta nella testa e tirando a mano o con un apposito attrezzo.
Per rispondere a nuovi criteri qualitativi e performanti sempre più elevati, Legrand ha apportato alcune modifiche alla struttura superficiale dei collari d’installazione Colson.

Nuova geometria per le fascette Colson Legrand

Nuova testa fascetta Colson LegrandLa testa asolata presenta una nuova geometria, con i bordi lievemente arrotondati per facilitare l’introduzione della linguetta.
Nuova anche la dentellatura che si sviluppa su tutta la lunghezza del nastro in poliammide, che oggi presenta sezioni di differente intensità:
nella prima parte la dentellatura è più marcata per garantire una maggiore tenuta e la presa alla nuova pinza per serraggio meccanico; la seconda parte, di pochi centimetri, è caratterizzata invece da una dentellatura più piatta per un facile e veloce inserimento manuale della linguetta nell’asola; la linguetta d’introduzione, che in precedenza era caratterizzata da una superficie liscia, si presenta oggi con una texture triangolare per evitare gli sganci involontari in fase di introduzione, prima del serraggio definitivo.

I collari Colson sono presenti sul mercato in diverse lunghezze (da 119 a 750 mm e con larghezza da 6 a 9 mm), con un nuovo packaging rinforzato e facilmente richiudibile, con una gamma vasta e completa di accessori per l’utilizzo su qualunque tipo di parete o supporto. Inoltre, i modelli più lunghi hanno in dotazione due teste asolate per resistere a sforzi significativi.

Le caratteristiche delle fascette ideali

Le fascette devono presentare alcune caratteristiche ben definite per svolgere correttamente il proprio compito. Tra queste:

  • Protezione ai raggi UV
  • Ritardante della fiamma
  • Autoestinguente in accordo con la UL 94
  • Poliammide privo di alogeni
  • Temperatura di utilizzo: da -40 °C a +105 °C
Redazione
Informazioni su Redazione 871 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.