Pelle di lamelle e luce con LED ERCO individual

Nell’ambito di una ristrutturazione, la sede aziendale SPG di Ginevra è stata dotata di una “seconda pelle” fatta di luce e di lamelle in vetro disposte verticalmente grazie alle soluzioni ERCO individual

Erco individual società immobiliare svizzera SPG

Il miglioramento della qualità delle postazioni di lavoro è stato l’obiettivo della ristrutturazione dell’edificio amministrativo di otto piani della società immobiliare svizzera SPG Société Privée de Gérance, risalente agli anni ‘70 e situato nella periferia di Ginevra. Lo studio di architettura di Giovanni Vaccarini ha sostituito la vecchia facciata in vetro con una nuova tripla vetrata isolante e l’ha integrata con una nuova “seconda pelle” fatta di quasi 2900 lamelle in vetro orientate verticalmente e con impressa una griglia quadrata.

Di giorno le lamelle proteggono gli interni dal sole, garantendo un elevato comfort visivo sulle postazioni di lavoro e consentono un controllo climatico degli ambienti efficiente dal punto di vista energetico.

La nuova facciata in vetro rende l’edificio inconfondibile, conferendogli un carattere elegante e rappresentativo. Di notte i contorni dell’edificio dietro al guscio trasparente illuminato in modo discreto sembrano sparire, l’edificio sembra dissolversi verso l’alto.

ERCO individual, soluzioni ad hoc per la facciata in vetro

Erco Individial per SPG GinevraPer realizzare questo effetto notturno sulla facciata – Simon Simos, lighting designer responsabile del progetto – è stata scelta ERCO che ha sviluppato degli innovativi apparecchi speciali per ambienti esterni, Erco individual. L’effetto luminoso ed il gioco tra gli apparecchi per facciate e le lamelle con le loro grafiche, è stato testato in loco sulla base di un modello di diversi metri di dimensioni.

Sono stati installati in tutto 290 apparecchi per facciate a LED su tre livelli lungo la facciata di otto piani, nelle fessure tra le lamelle in vetro, in parte larghe solo 45 mm.

Nella concezione di questi apparecchi le possibilità di miniaturizzazione con i LED sono state portate a nuove vette. ERCO ha quindi fornito due varianti di un apparecchio per esterni potente ma al tempo stesso estremamente piccolo, con corpi in alluminio fresati e protezione IP 67.

Partendo da un articolo a catalogo, sono state sviluppate una versione lunga 20 cm ed una lunga 30 cm, nelle quali sono allineati rispettivamente 6 e 9 LED: varianti che corrispondono alle dimensioni delle lamelle in vetro.

Il colore del corpo degli apparecchi è stato adattato alle staffe di fissaggio in argento anodizzato. Il montaggio degli apparecchi per facciate è stato facile e veloce grazie ad un sistema ad innesto.

Fonte foto © ERCO GmbH – Moritz Hillebrand

Informazioni su Alessia Varalda 1013 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.