Riqualificazione energetica a tutto comfort

Mitsubishi Electric partecipa a un progetto sostenibile e ad alta efficienza energetica fornendo una soluzione con pompe di calore polivalenti per l’impianto HVAC centralizzato

riqualificazione energetica leopardi 15

Una riqualificazione energetica che offre massimo comfort, quella realizzata dalla divisione climatizzazione di Mitsubishi Electric nell’edificio di prestigio situato in Via Leopardi 15 grazie all’utilizzo di pompe di calore polivalenti per il sistema HVAC centralizzato.

L’edificio storico – nato negli anni 60 su progetto di Vico Magistretti – ha subito una profonda azione di recupero che ha portato alla realizzazione di 75 appartamenti di lusso.
Inoltre, grazie a una complessa opera ingegneristica, sono stati ricavati 3 piani interrati, con un box auto e una cantina per ciascuna unità abitativa.
Tutto l’intervento di recupero è stato condizionato dalla posizione dello stabile, in un’area vincolata, che imponeva il rispetto di numerosi parametri architettonici e l’osservanza delle geometrie dello stabile originale.

Il nuovo complesso di Leopardi 15 – grazie alla combinazione di efficienza energetica impiantistica ed efficienza energetica dell’involucro (progettazione integrata di BMS Progetti) – risulta in classe A.  Oggi però la classe A non è sufficiente, è necessario garantire benessere e confort ottimale: l’impianto di climatizzazione assume un nuovo ruolo centrale.

LEOPARDI15 riqualificazione energeticaSistema di climatizzazione a pompa di calore

Per rispettare questi obiettivi Fiel Spa ha realizzato un impianto di climatizzazione invernale ed estiva a quattro tubi, centralizzato e basato su una pompa di calore polivalente NECS-WQ0604; una pompa di calore NECS-CN0704 e una pompa di calore per la produzione di acqua calda sanitaria fino a 70 °C EHRHH-HT/S 0302, tutte Mitsubishi Electric.

La centrale termofrigorifera, gestita da ClimaPRO, è collegata a un campo geotermico costituito da 27 sonde di profondità (135 metri).
Il sistema di gestione ClimaPRO è essenziale per ottimizzare la centrale termofrigorifera composta da più unità che funzionano con logiche differenti: un’unità polivalente geotermica, una pompa di calore ad aria reversibile con ventilatori centrifughi e un sistema di produzione dell’acqua calda sanitaria ad alta temperatura, che sfrutta il fluido termico a bassa temperatura prodotto dalla pompa di calore.

La diffusione dei fluidi in ambiente avviene attraverso pannelli radianti a secco, posti a soffitto o a pavimento in grado di garantire condizioni termo-igrometriche interne ottimali, sia in riscaldamento, sia in raffrescamento. Sono stati installati fan coil a supporto, per la deumidificazione.

L’impianto consente di assicurare bassa manutenzione ed efficienza energetica, flessibilità nell’utilizzo e sostenibilità.

“I prodotti e le soluzioni di Mitsubishi Electric sono realizzate per soddisfare le diverse esigenze, garantendo il massimo comfort ed elevate prestazioni, sempre prestando particolare attenzione alla salvaguardia ambientale – sottolinea Fabrizio Maja, Deputy Director di Mitsubishi Electric. – “Continua il nostro impegno in progetti che hanno l’obiettivo di recuperare e riqualificare il patrimonio immobiliare”.

Avatar
Informazioni su Alessia Varalda 1251 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.