Riscaldamento intelligente: agli italiani piace il termostato smart

Gli italiani sono sempre più̀ consapevoli dei vantaggi di un termostato smart: il riscaldamento intelligente fa bene all'ambiente e alla bolletta oltre a garantire benessere e comfort in casa

Riscaldamento intelligente Nest Thermostat E

Agli italiani piace il riscaldamento intelligente: questo è quanto emerge da una ricerca svolta dall’istituto di ricerca Censuswide su un campione di possessori di dispositivi per la smart home per Nest, azienda attiva nel settore della domotica intelligente.

Obiettivo della ricerca è stato quello di capire le opinioni degli italiani sull’utilizzo dei dispositivi basati sulle tecnologie Internet of Things (IoT) con un focus sul controllo e la gestione del riscaldamento domestico e precisamente sui termostati smart.

Oltre l’80% degli italiani afferma che l’acquisto di un termostato smart possa aiutare a risparmiare sulla bolletta energetica di casa, addirittura l’82% ritiene che possa far bene all’ambiente. Questo significa che c’è consapevolezza sulle funzionalità̀ e i vantaggi offerti da prodotti smart. Tra le caratteristiche più̀ apprezzate quando si parla di smart home, gli italiani prediligono la possibilità̀ di controllare la casa anche a distanza, il design e il risparmio sulle bollette.

Una delle preoccupazioni degli italiani è sicuramente l’aumento del costo dell’energia e di conseguenza le bollette, quindi il risparmio energetico è una caratteristica imprescindibile di un sistema smart home per oltre un italiano su due, un vantaggio che i termostati smart permettono di riscontrare sul medio-lungo termine.

Dall’indagine emerge che con il riscaldamento tradizionale uno dei principali problemi che si riscontrano è che non si sa mai quale sia l’esatta temperatura in casa (25% del campione), il 18% riscaldano troppo o al contrario non abbastanza e per un terzo degli italiani l’impossibilità di programmare le ore di riscaldamento e la temperatura comporta elevati costi in bolletta.

Nest Thermostat E

Comodità e risparmio: i plus del termostato smart

L’80,7% sottolinea che l’acquisto di un termostato smart possa aiutare a risparmiare sulla bolletta di casa, ma i plus sono sicuramente la possibilità di gestire, programmare e controllare da remoto il riscaldamento attraverso lo smartphone (30%); la facilità di utilizzo (16,6%); la possibilità di avere accesso ai dati di consumo energetico (14%) e il controllo vocale (8%).

Nest Thermostat E, il termostato smart di Nest (azienda di Google specializzata nei prodotti per la connected home) incarna tutte queste caratteristiche: facile da utilizzare, sempre connesso, intelligente e attento al risparmio.

Nest Thermostat E può essere controllato dallo smartphone ed è dotato di una programmazione preimpostata per iniziare a risparmiare energia fin dal primo utilizzo.

Informazioni su Alessia Varalda 1095 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.