Come risparmiare sul riscaldamento? Efficienza in 6 mosse

Sostenibilità ambientale, efficienza energetica e costi legati al riscaldamento dipendono soprattutto dai nostri comportamenti quotidiani: ecco come migliorarli

“Riscaldamento non ti temo!”, potranno finalmente esclamare anche i cittadini più “energivori” quando riusciranno ad accogliere la stagione invernale con una mentalità sostenibile e i giusti strumenti per limitare consumi, costi e inquinamento atmosferico. Contrastare i cambiamenti climatici e lo spreco di energia in un panorama italiano dominato dal riscaldamento domestico che, insieme alla produzione di acqua calda sanitaria, genera il 30% dei consumi energetici interni e il 25% delle emissioni totali nazionali di anidride carbonica – stando agli ultimi dati Enea -, significa dunque agire in prima persona, a cominciare da piccoli atteggiamenti quotidiani.

Come risparmiare energia e costi? Scopriamolo nelle 6 mosse suggerite da Ariston Thermo Group per ottenere il massimo del comfort termico dai nostri sistemi di riscaldamento, pur garantendo attenzione all’ambiente e, cosa non meno importante, alla bolletta.

1. Non aprire le finestre a riscaldamento acceso: si impedirebbe alla stanza di raggiungere la temperatura ideale, costringendo l’impianto a lavorare più del necessario, sprecando energia e calore.
2. Non coprire i termosifoni con pannelli, mobili o tende: qualsiasi tipo di schermatura impedisce al calore di diffondersi nell’ambiente. Si potrebbe optare per eleganti “termo arredi”, adatti a tutte le tasche e a diversi stili architettonici.
3. Ricordati di eliminare l’aria dai radiatori: le bolle di aria normalmente accumulate negli impianti riducono l’efficacia dei termosifoni. Per limitare il consumo dell’impianto, basta sfiatarli una volta all’anno, prima dell’accensione del riscaldamento.
4. Spegni gli impianti un’ora prima di andare a dormire o di uscire di casa: si ottimizza il calore immagazzinato dai muri, che continuerà̀ a riscaldare gli ambienti anche dopo lo spegnimento dell’impianto.
5. Installa le valvole termostatiche: obbligatorio dal 31 dicembre 2017, il semplice dispositivo da installare sui termosifoni consente di regolare il flusso di acqua calda in base alla temperatura desiderata, risparmiando fino al 15% in bolletta (fonte Enea).
6. Scegli caldaie a condensazione ad alta efficienza: una tecnologia più efficiente perché recupera l’energia dei fumi di scarico e, nei modelli più moderni, riesce ad autoregolarsi in base alle variazioni della temperatura esterna e interna all’ambiente.

La corretta gestione del riscaldamento domestico può fare la differenza per l’ambiente e la bolletta

ariston Thermo Challenge riscaldamento caldaia a condensazioneCultura del riscaldamento a impatto zero

“Se vogliamo ridurre o prevenire i cambiamenti climatici causati dall’uomo, dobbiamo ridurre le nostre emissioni di carbonio nell’atmosfera. Ad esempio, per produrre calore dovremmo diminuire l’utilizzo di combustibili fossili, sprecandone il meno possibile – commenta il prof. Morten Rasch dell’Istituto di Geoscienze e di Gestione delle Risorse Naturali dell’Università di Copenaghen, capogruppo del progetto di ricerca sul cambiamento climatico “The Ariston Comfort Challenge” -. Siamo fortunati a vivere su questo Pianeta e dovremmo essere pronti a fare qualsiasi cosa in nostro potere per preservarlo nelle migliori condizioni possibili”.

Significativi passi avanti in questa direzione sostenibile vengono appunto dall’iniziativa promossa da Ariston Thermo Group, che garantisce a un team di ricercatori impegnati al largo della costa occidentale della Groenlandia un’innovativa casa modulare a impatto zero, progettata da LEAP factory, riscaldata grazie alla caldaia a condensazione Alteas One NET.

Un avamposto caldo e confortevole per lavorare, anche durante i rigidi mesi invernali, nel pieno rispetto dell’ambiente, pensato per testimoniare una nuova cultura globale del riscaldamento.

Maria Cecilia Chiappani
Informazioni su Maria Cecilia Chiappani 155 Articoli
Copywriter e redattore per riviste tecniche e portali dedicati a efficienza energetica, elettronica, domotica, illuminazione, integrazione AV, climatizzazione. Specializzata nella comunicazione e nella promozione di eventi legati all'innovazione tecnologica.