Glass House De Lauzet: 100% ecosostenibile e responsiva

Innovazione, evoluzione, tecnologia, sicurezza e comfort sono i 5 pilastri della Glass House firmata Dream&Charme

Glass House Da Lauzet

La casa del futuro ecosostenibile, dotata di impiantistica integrata e di ogni comfort, super efficiente e “responsiva” è stata presentata al Fuori Salone del Mobile: si chiama Glass House De Lauzet il nuovo progetto sostenibile di Dream&Charme.

Dream&Charme ha progettato e realizzato uno spazio abitativo elegante ed esclusivo, firmato da Giorgio Caire Di Lauzet, dotato di ogni comfort per vivere un’esperienza immersiva dove la tecnologia si adatta ai bisogni degli ospiti.

Le Glass Houses sono dotate dell’opzione di profilazione biometrica degli ospiti che con l’attivazione dei rilevatori, di fatto riconosce gli ospiti, percepisce la temperatura corporea, il loro battito cardiaco, ecc. e anticipano i loro desideri chiedendone conferma come un devoto maggiordomo.

conferenza stampa Glass House“Abbiamo trasformato un involucro inerte in qualche cosa di interattivo e responsivo. Vogliamo superare il concetto di androide, come ad oggi concepito, trasformando lo stesso involucro abitativo nell’androide stesso, come se fosse un abito su misura, un’espansione di ogni ospite in base alle proprie esigenze – ha sottolineato Giorgio Caire de Lauzet. – È sufficiente chiamarla per nome e chiederle qualsiasi cosa: da accendere la luce, abbassare le tende, ascoltare un tipo di musica o avere notizie su qualsiasi argomento su Google”.
La Glass House impara le abitudini degli ospiti anticipando desideri e predisponendo l’illuminazione giusta o la temperatura…

La casa è dotata di vetri speciali, elettrocromo al posto delle tende, di climatizzazione avanzata, di rilevatori biometrici, di connessione a banda larga, di impianto fotovoltaico per la produzione di energia.

Efficienza energetica e innovazione con Mitsubishi Electric Climatizzazione

Mitsubishi Electric – da sempre impegnata nello sviluppo di soluzioni innovative in grado di migliorare il livello di efficienza energetica e di comfort degli edifici – ha dotato la Glass House con l’avanzata tecnologia a pompa di calore idronica Ecodan in grado di coniugare comfort, efficienza energetica e risparmio.

La pompa di calore idronica Ecodan si integra con il sistema a espansione diretta a flusso di refrigerante variabile (VRF) City Multi per fornire simultaneamente riscaldamento, raffreddamento e acqua calda sanitaria.

conferenza stampa Glass HouseNel caso della Glass house, l’ospite può scegliere non solo la temperatura, ma anche il clima, “ad esempio quello di Capri d’estate (mineralizzato, con aromi di mare e limone) o quello di Cortina in estate (secco con aromi di resine) o quello del lago di Como in primavera (un po’ umido con profumi tipici del lago) o di campagna d’inverno (profumi di alberi di castagno e querce) e così via” ha aggiunto Giorgio Caire de Lauzet.

La Glass House è disponibile in due versioni da 35 m2 e da 80 m2, è personalizzabile e facile da installare, inoltre bastano 100 giorni per crearla e montarla. È, inoltre disponibile nella versione senza necessità di connessione elettrica e idraulica.

Innovazione, evoluzione, tecnologia, sicurezza e comfort sono i 5 pilastri della casa firmata Dream&Charme.

 

conferenza stampa Glass House

 

Informazioni su Alessia Varalda 1008 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.