Gli italiani scelgono la casa efficiente

Come la casa efficiente influenza (positivamente) il mercato immobiliare: i dati 2018 promuovono le prime tre classi energetiche e gli interventi di riqualificazione

riqualificazione edifici casa efficiente

La casa efficiente si vende meglio? Affermativo, a giudicare dal +6% di immobili classe A+, A e B oggetto di compravendita e dal +12% sugli interventi di riqualificazione registrati sul territorio italiano nel 2018.

Lo studio presentato da Enea, FIAIP (Federazione Italiana degli Agenti Immobiliari Professionisti) e Istituto per la Competitività (I-Com), evidenzia il netto miglioramento delle dinamiche del mercato immobiliare in funzione delle caratteristiche energetiche degli edifici.

Efficienza energetica: questione di classe A+, A e B

Le risposte degli oltre 600 agenti immobiliari italiani coinvolti si concentrano sulla classe energetica delle abitazioni e sulla sensibilità dei player della filiera in termini di efficienza. Partiamo dalla classe G: la percentuale di immobili “energivori” venduti varia dal 37% delle villette al 46% delle ville unifamiliari, rispetto a 54% e 67% del 2017. Una buona notizia accompagnata dalla complessiva flessione delle ultime quattro classi energetiche (D-G) rispetto all’anno precedente, dall’90% all’80%. Speculare, in questa direzione, il passaggio dal 22% al 28% della compravendita di immobili in classe A+, A e B.

Guardando alla distribuzione per classe energetica rispetto all’ubicazione dell’immobile, i risultati migliorano in tutti i segmenti analizzati dalla survey, salvo nelle zone centrali. Un dato più che comprensibile, se consideriamo le difficoltà di intervento sul sistema edificio-impianto nei centri storici italiani.

divisione case per efficienza energetica

Casa efficiente, meglio comprare o ristrutturare?

Interessante, nella relazione tra compravendita immobiliare ed efficienza energetica, la distribuzione percentuale delle classi rispetto allo stato di conservazione dell’immobile. La prima variazione riguarda gli immobili nuovi: il 77% delle nuove costruzioni vendute nel 2018 è in classe energetica A+, A e B. Un traguardo generato soprattutto dagli elevati standard normativi sui nuovi edifici e dal notevole stock di invenduto in via di “smaltimento”.

Relativamente stabile, invece, la situazione 2018 per gli immobili in buone condizioni e da ristrutturare, dove gli edifici appartenenti alle prime tre classi energetiche rappresentano rispettivamente l’11% e il 5% del totale. La casa efficiente piace soprattutto in termini di ristrutturazione: la compravendita di edifici ristrutturati in classe A+, A e B nel 2018 ha coperto il 22% del mercato, contro il 10% del 2017.

andamento storico casa efficiente

I dati sulle compravendite del 2018 confermano il ruolo primario della casa efficiente nella ripresa del mercato immobiliare italiano

Efficienza energetica sul mercato: il ruolo degli agenti immobiliari

“Dopo anni di “timidezza” e di scarsa attenzione – commenta il presidente di Enea Federico Testa -, il settore immobiliare inizia a riconoscere la valenza strategica dell’efficienza energetica. Il cambiamento nella percezione dei vantaggi economici e del comfort derivanti dalla compravendita di un immobile di classe energetica elevata è una grande vittoria anche per Enea, impegnata nel supportare amministrazioni, imprese e cittadini in questo cruciale passaggio”.

Ma lo studio non porta solo buone notizie: la cultura del risparmio energetico nel patrimonio immobiliare italiano non si può ancora definire una vera pratica sociale. La “battaglia” contro gli edifici energivori si vince coniugando valutazioni tecnologiche ed economiche a questioni di carattere sociale.

Tradotto, gli agenti immobiliari possono contribuire in modo significativo all’acquisto di case più efficienti e sostenibili, accelerando di fatto la ripresa dell’intera economia italiana.

Maria Cecilia Chiappani
Informazioni su Maria Cecilia Chiappani 201 Articoli
Copywriter e redattore per riviste tecniche e portali dedicati a efficienza energetica, elettronica, domotica, illuminazione, integrazione AV, climatizzazione. Specializzata nella comunicazione e nella promozione di eventi legati all'innovazione tecnologica.