Orcan Energy si espande in Italia

Orcan Energy

Orcan EnergyOrcan Energy ha recentemente collegato un ePack a un impianto di biogas nel nord dell’Italia, dove produrrà 160.000 kWh di energia elettrica senza emissioni di CO2 all’anno – l’equivalente al fabbisogno di energia elettrica di 40 famiglie di quattro persone. In Italia la domanda proviene dal settore industriale, dove l’ePack è in grado di trasformare calore residuo non utilizzato nei processi industriali in energia elettrica. Allo stesso modo l’ePack può essere collegato ai motori di impianti a biogas: 1300 impianti ciascuno con una potenza installata al di sotto di un megawatt sono stati messi in servizio fino alla fine del 2013 e formano il mercato consolidato di questo dispositivo. La realizzazione è stata portata a termine insieme al partner italiano VEIL Energy, specializzato nelle soluzioni innovativi per l’aumento dell’efficientamento energetico.

Il primo ePack è stato messo in servizio vicino a Pordenone: Casimiro Andretta gestisce un allevamento di bovini e da due anni anche un impianto a biogas, alimentato principalmente con il letame e liquame del suo bestiame proveniente dall’azienda agricola. L’impianto produce una potenza di 637 kW.

“L’ePack di Orcan Energy mi ha convinto dopo aver visitato un impianto esistente in Germania, dove ho visto in che modo semplice e affidabile lavora l’ePack raffreddato ad aria” ha confermato Casimiro Andretta. L’installazione e la messa in servizio sono stati eseguiti in meno di tre settimane.Orcan Energy

Andreas Sichert, amministratore delegato dell’azienda clean tech Orcan Energy AG, è soddisfatto dell’avvio in Italia: “In Germania abbiamo installato già più di 25 ePack che, insieme, hanno prodotto fino a oggi oltre due milioni di chilowattora di energia elettrica redditizia per i nostri clienti. Questo dovrebbe contribuire a convincere anche i potenziali clienti italiani, sui quali punteremo sempre più anche nel corso del 2016”.

Informazioni su Redazione 442 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.