Una nuova frontiera per il punto luce

punto luce

punto luceLe nuove pulsantiere ICE Touch KNX con simboli intercambiabili di Gewiss rispondono alle esigenze tecnologiche ed estetiche più sofisticate e rappresentano una nuova frontiera per il punto luce.
Disponibili nelle versioni KNX e KNX Easy, le nuove pulsantiere offrono una soluzione di pregio per gli impianti domotici KNX, aggiornando la gamma dei dispostivi di comando ICE Touch della serie Chorus.
Offrono, infatti, un’esperienza completamente nuova: una casa che risponde ad ogni gesto con un semplice tocco delle dita. Un’alchimia perfetta che coniuga la purezza del vetro, la delicatezza dei comandi a sfioramento e l’eleganza dei simboli luminosi.

Punto luce e impianto elettrico

I simboli luminosi, colorati e personalizzabili, valorizzano la placca in vetro nella sua espressione più pura, esaltando le tre diverse colorazioni disponibili: la purezza del bianco, la razionalità della tonalità titanio e l’eleganza del nero. Non solo. Gli innovativi dispositivi di comando Touch KNX trasformano il punto luce in un’esperienza multisensoriale, in cui non è solamente il tatto a comandare la scena: la vista viene coinvolta e gratificata dalla retroilluminazione multicolore, mentre l’udito viene stimolato dalla presenza di un feedback acustico.
Le nuove pulsantiere sono caratterizzate da 6 aree sensibili, dotate di sensori capacitivi integrati e retroilluminazione RGB, identificate da 6 simboli illuminabili singolarmente e intercambiabili. In funzione delle proprie esigenze, sia estetiche, sia funzionali, è possibile scegliere fra 160 icone, incluse nella confezione, che rendono immediata l’identificazione della funzione realizzata da ogni pulsante di comando.
Con i nuovi dispositivi di comando ICE Touch KNX il punto di luce partecipa alla creazione del contesto più confortevole per ogni situazione e ogni momento della giornata. La presenza del comando di “soft reduction” offre la possibilità di regolare i livelli di luminosità dei simboli e l’intensità del buzzer sonoro, dando vita, ad esempio, a scenari differenti in funzione delle ore del giorno. Il sensore di prossimità integrato consente, poi, un aumento dell’intensità luminosa all’avvicinarsi della mano, mentre la luce di localizzazione notturna, personalizzabile nella sua colorazione, consente, infine, d’individuare facilmente il punto di comando anche in situazioni di scarsa luminosità.

Redazione
Informazioni su Redazione 523 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.